Toscana
stampa

Ucraina: raccolta di offerte nelle parrocchie della diocesi di Massa Marittima e Piombino

«In accordo con il nostro Vescovo siamo invitati a continuare a sostenere il popolo ucraino. Lo faremo attraverso la raccolta fondi che invieremo a Caritas Italiana, per far fronte ai bisogni immediati delle popolazioni vittime del conflitto. A tale proposito le offerte che raccoglieremo durante le Sante Messe di domenica 13 marzo (seconda di quaresima) saranno indirizzate a tale scopo». Lo scrive il direttore della Caritas della diocesi di Massa Marittima e Piombino, don Luca Fedi.

Ucraina: raccolta di offerte nelle parrocchie della diocesi di Massa Marittima e Piombino

«È comune - scrive don Fedi - nelle nostre comunità civili e parrocchiali l’apprensione per quanto sta accadendo in questi giorni in Ucraina, dove purtroppo un intero popolo di uomini, donne, anziani, malati e bambini che vuole la pace sta pagando sulla propria pelle la follia di una assurda guerra. Ogni giorno entrano nelle nostre case immagini devastanti di fratelli e sorelle assediate e in fuga dalle loro città sotto la minaccia e il rumore assordante delle armi che oltre che portare morte e distruzione provoca enorme sofferenza alle popolazioni e minaccia la convivenza pacifica tra le nazioni. Già i Vescovi del Mediterraneo riuniti a Firenze nei giorni scorsi chiedendo con forza la pace hanno fatto “appello alla coscienza di quanti hanno responsabilità politiche perché tacciano le armi”. Per favorire una più consapevole partecipazione é opportuno già in questa prima domenica (6 marzo) sensibilizzare e portare a conoscenza i parrocchiani di questa iniziativa».

«In sintonia con le linee direttive comuni - srpsegue il direttore della Caritas - riteniamo che in questa fase è importante non disperdere le azioni ma seguire anche noi come diocesi le indicazioni che il nostro Vescovo e che Caritas Italiana forniranno in base all’evoluzione della situazione. Le offerte raccolte saranno inviate come di consueto alla Curia diocesana la quale provvederà a destinarle. Per praticità riportiamo gli estremi per bonifico: Conto Corrente Postale 1008474676 intestato a DIOCESI MASSA MARITTIMA PIOMBINO. il medesimo conto è utilizzabile anche per i bonifici con il seguente IBAN IT 08 X 07601 14300 00100 8474 676. Causale versamento: “emergenza Ucraina"

Fonte: Comunicato stampa
Ucraina: raccolta di offerte nelle parrocchie della diocesi di Massa Marittima e Piombino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento