Toscana
stampa

Vescovi toscani: dolore per le vittime di abusi, vicinanza alla Chiesa di Prato

La Conferenza Episcopale Toscana, riunita oggi all'eremo di Lecceto, ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza alla Chiesa di Prato e al suo Pastore, il vescovo monsignor Nerbini, dopo le notizie sull’apertura di un’inchiesta da parte della locale procura su alcuni membri - sacerdoti e non - dell'ex associazione "Discepoli dell'Annunciazione”, di cui la Santa Sede ha già disposto lo scioglimento.

Percorsi: Abusi
Eremo di Lecceto

I Vescovi, esprimendo profondo dolore per tutte le persone che fossero state vittime di abusi, auspicano che l’inchiesta della magistratura faccia al più presto chiarezza sulle accuse oggetto di indagine e sottolineano come lo stesso monsignor Nerbini ha, per primo, accolto la denuncia di una delle presunte vittime dando subito seguito a un procedimento penale canonico, e ribadito personalmente al procuratore di Prato la sua piena collaborazione in perfetta sintonia con le ultime indicazioni di Papa Francesco in materia.

Fonte: Comunicato stampa
Vescovi toscani: dolore per le vittime di abusi, vicinanza alla Chiesa di Prato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento