Toscana
stampa

Volontariato: Misericordie della Piana fiorentina, “Costi troppo alti, rischio riduzione servizi”

Le gravi difficoltà dovute al rincaro dei prezzi denunciate dai governatori delle associazioni

Volontariato: Misericordie della Piana fiorentina, “Costi troppo alti, rischio riduzione servizi”

“Come governatori delle Misericordie della Piana fiorentina vogliamo denunciare pubblicamente le enormi difficoltà che stiamo vivendo a causa del rincaro dei prezzi, in particolare della benzina, e della inadeguatezza dei rimborsi regionali per i servizi di trasporto sanitario di emergenza urgenza e ordinario. Il rischio è una riduzione di operatività delle nostre associazioni, con un impatto negativo sullo svolgimento dei servizi verso la comunità”. L’allarme arriva dai governatori delle Misericordie di Lastra a Signa e Scandicci, San Mauro, Sesto Fiorentino, Quinto, Campi, Calenzano e Malmantile.

“È necessario trovare soluzioni - dicono i governatori - perché si stanno creando situazioni paradossali. Il rischio è che le misericordie saltino e con loro i servizi che erogano ogni giorno. La Regione non può ignorare queste problematiche. Se non vengono trovate soluzioni, saremo costretti a ridurre i servizi perché con i volontari non riusciamo a far fronte a una crescente richiesta di interventi. Anche sul ricambio delle ambulanze siamo in difficoltà, perché per sostituirle possiamo affidarci solo alle donazioni”.

Fonte: Comunicato stampa
Volontariato: Misericordie della Piana fiorentina, “Costi troppo alti, rischio riduzione servizi”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento