Toscana
stampa

Volontario aggredito, il Coordinamento delle Misericordie dell'Area Fiorentina: “Serve una condanna dura e corale”

“Piena solidarietà e massima vicinanza nei confronti di Dino, volontario della Misericordia di Badia a Ripoli aggredito dai no vax. Un episodio gravissimo, che vogliamo condannare con forza”. È la presa di posizione di Andrea Ceccherini, presidente del Coordinamento delle Misericordie dell’Area Fiorentina.

Percorsi: Misericordie
misericordie

Dino Fierli, 59 anni, volontario della Misericordia di Badia a Ripoli è stato insultato e colpito da tre no vax mentre era fuori in divisa.

“L'altro aspetto che ci preoccupa – ha aggiunto Ceccherini – è che, da quanto racconta lo stesso volontario, l'aggressione da lui subita non è un episodio isolato. La violenza è sempre sbagliata ma qui c'è un'aggravante inquietante: prendere di mira una persona che si mette a disposizione della comunità in modo spontaneo e del tutto gratuito. La condanna è totale e speriamo corale”.

Fonte: Comunicato stampa
Volontario aggredito, il Coordinamento delle Misericordie dell'Area Fiorentina: “Serve una condanna dura e corale”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento