Vita Chiesa

Vita Chiesa stampa

«Per amare meglio i nostri vicini, abbiamo bisogno di conoscerli, e per sapere chi sono spesso dobbiamo trovare il modo di superare antichi pregiudizi». Lo ricorda Papa Francesco nel discorso consegnato ai docenti e agli studenti del Pontificio Istituto Biblico e ai partecipanti al Convegno su «Gesù e i Farisei: un riesame interdisciplinare», organizzato in occasione del 110° anniversario di fondazione dell'Istituto, ricevuti questa mattina in udienza nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico.

«Come cristiani, la nostra vocazione e missione è essere segno e strumento di unità, e possiamo esserlo, con l'aiuto dello Spirito Santo, anteponendo ciò che ci unisce a ciò che ci ha diviso o ancora ci divide». Con queste parole il Papa ha commentato uno dei momenti del viaggio in Bulgaria: l'incontro con il patriarca della Chiesa ortodossa bulgara Neofit e i membri del Santo Sinodo, definito «un passo avanti sulla via della fraternità».

Come di consueto al ritorno dal suo viaggio apostolico il Papa ha risposto ai giornalisti sul volo che lo riportava a Roma. Ha detto di esserstato toccato dalla tenerezza con cui le suore di Madre Teresa assistono i poveri ed edificato dai colloqui con i patriarchi ortodossi. Sulla canonizzazione del card. Stepinac quello che interessa è la verità. Per il Papa il lavoro della commissione per il diaconato femminile è ancora lungo.

Francesco, nella sua ultima tappa a Skopje, ha incontrato ieri i sacerdoti e le loro famiglie nella Cattedrale del Sacro Cuore di Gesù a Skopje. Nelle sue parole la grazia di respirare insieme a due polmoni, il rifiuto del carrierismo e del complesso di inferiorità, l'esortazione ad essere quel profumo capace di lasciare nella Chiesa e nel mondo un'impronta inconfondibile. Infine il richiamo alla tenerezza.

La Presidenza della Cei ha nominato Vincenzo Corrado, finora direttore dell'Agenzia Sir, vice-direttore dell'Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale italiana. Contestualmente il Cda del Sir ha nominato Amerigo Vecchiarelli, finora caporedattore centrale di Tv2000, nuovo direttore dell'Agenzia. Gli auguri ad entrambi del presidente della Fisc.

Una serata all'insegna dell'allegria e del buon umore per sostenere le attività dell'Unitalsi è in programma per sabato 11 maggio presso la Villa il Mulinaccio a Vaiano (Po). L'iniziativa, con inizio alle 18.30, prevede un apericena allietato dallo spettacolo di cabaret offerto dal gruppo «I Treatanti» che proporrà sketch e battute secondo lo spirito delle riviste del Buzzi.