Vita Chiesa

Vita Chiesa stampa

Francesco ha ricevuto stamani in udienza l’Associazione italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma rivolgendo un pensiero speciale ai malati e assicurando che nel loro percorso «non sono soli”. Il Papa ha elogiato il  «grandioso” volontariato italiano e ricordato l’esempio di una coppia che, dopo la perdita dei figli, ha fondato una sezione provinciale dell’Ail.

È stato un lungo e sentito ringraziamento quello che il Custode di Terra Santa, padre Francesco Patton, ha rivolto al Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyeb durante l’incontro, oggi al Cairo, presso l’università islamica di Al-Azhar, promosso congiuntamente dall’Ordine francescano in Egitto e dall’organizzazione mondiale dei laureati di Al-Azhar con il titolo «The Dialogue of Peace and Reassurance Between al-Azhar Ambassadors and Franciscan Order». 

«Mi auguro che possa diventare un centro di eccellenza, dove i bambini possano trovare risposta e sollievo alle loro sofferenze, con tenerezza e amore». Così Papa Francesco nel videomessaggio per l’inaugurazione, oggi, a Bangui, in Centrafrica, del nuovo centro sanitario dell’Ospedale Bambino Gesù per la terapia dei bambini malnutriti. Presente, per l’occasione, l’elemosiniere pontificio, il card. Konrad Krajewski. 

Mons. Rogelio Cabrera López, presidente della Conferenza episcopale messicana e arcivescovo di Monterrey, e mons. Alfonso Gerardo Miranda Guardiola, segretario generale, in una nota informano di aver incontrato Papa Francesco in udienza e di aver parlato di vari temi, tra cui il recente summit sulla tutela dei minori.

Fare ogni giorno l'esame di coscienza, perché «nessuno di noi è sicuro di come finirà la propria vita». È l'invito del Papa, che nell'omelia della Messa celebrata oggi a Santa Marta ha proposto di concludere così la nostra giornata: «Questi 5 minuti alla fine della giornata ci aiuteranno, ci aiuteranno tanto a pensare e a non rimandare il cambiamento del cuore e la conversione al Signore».

«Il ricordo della figura e dell'opera del Cardinale Bea sia di stimolo a rinvigorire il nostro impegno irreversibile nella ricerca dell'unità tra i cristiani e nella promozione concreta di una rinnovata amicizia con i nostri fratelli ebrei». Con questo auspicio il Papa ha concluso l'udienza concessa questa mattina, nella Sala del Concistoro, ai partecipanti all'Incontro per commemorare il 50° della scomparsa del Cardinale Agostino Bea

«Tutelare e gestire i beni della Chiesa alla luce della missione evangelizzatrice, con un'attenzione particolare ai bisognosi». È questo, secondo il card. Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma, il delicato compito, da svolgere con «la professionalità più raffinata», affidato agli economi e ai responsabili degli uffici amministrativi, chiamati ad essere «servi dei disegni della Provvidenza, esperti esecutori dei progetti di carità che dalla relazione con Dio attingono la visione profetica dell'economia diocesana». 

Dom Bernardo Francesco Maria Gianni, abate dell’abbazia di San Miniato al Monte di Firenze, guiderà gli esercizi spirituali di Quaresima per il Papa e la Curia Romana dal 10 al 15 marzo ad Ariccia: Tema degli esercizi: «La città dagli ardenti desideri. Per sguardi e gesti pasquali nella vita del mondo». Lo annuncia stamani il sito d'informazione della Santa Sede, Vatican News.