Vita Chiesa
stampa

Agata Smeralda, altri 20 mila euro consegnati al vescovo di Aleppo mons. Audo

E’ tornato a Firenze nei giorni scorsi il Vescovo di Aleppo mons.Antoine Audo, una visita che si è conclusa sabato nella chiesa di Santa Felicita, dapprima con la Concelebrazione Eucaristica e poi con l’incontro con la grande famiglia di Agata Smeralda.

Mons. Audo (a destra)

E l’associazione fiorentina ha voluto dare ancora una volta il proprio aiuto per la popolazione siriana: «abbiamo consegnato a Mons. Audo una ulteriore offerta di 20mila euro – ha spiegato il presidente del Progetto Agata Smeralda, Mauro Barsi – destinati alle necessità della comunità cristiana ed al funzionamento del centro anziani di questa martoriata città siriana. Monsignor Audo – ha proseguito il professor Barsi – ci ha ricordato come la guerra in realtà non sia ancora terminata e come ancora si stia attendendo una reale volontà internazionale di fermare il conflitto. Abbiamo voluto far sentire al Vescovo la nostra affettuosa vicinanza, a lui e ad un popolo colpito nella sua dignità. Ci ha esortato a non abbandonare la sua gente e noi, certamente, non lo faremo».

Sono più di 2 anni che Agata Smeralda dà il proprio aiuto alla popolazione di Aleppo e mons. Audo ha voluto ringraziare tutti: «il vostro aiuto è stato ed è fondamentale, dapprima abbiamo pensato ai bambini mentre ora potremo aiutare anche gli anziani, un’altra realtà che sta vivendo una fase di grande emergenza. Grazie a voi e alle vostre preghiere con le quali continuiamo a vivere il nostro desiderio di pace e riconciliazione».

Chi volesse conoscere le iniziative portate avanti quotidianamente dall’associazione fiorentina, può consultare il sito www.agatasmeralda.org e la pagina Facebook «Progetto Agata Smeralda» oppure telefonare allo 055.585040

Agata Smeralda, altri 20 mila euro consegnati al vescovo di Aleppo mons. Audo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento