Vita Chiesa
stampa

Al santuario di Cigoli la festa della Madre dei Bimbi

Il santuario di Cigoli (diocesi di San Miniato) si prepara alla solenne celebrazione della Madonna «Madre dei Bimbi». Ecco il programma.

Percorsi: Santuari
Santuario Cigoli

In questi giorni, parrocchie e unità pastorali stanno svolgendo i pellegrinaggi al santuario.
Mercoledì 21 luglio alle 21,15 ci sarà la solenne concelebrazione presieduta dal vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca. Al termine, la presentazione del musical «Eurosia, la stella dei Pirenei» di don Francesco Ricciarelli e don Mario Costanzi, con l’esecuzione di alcuni brani dal vivo.
L’origine del culto tributato alla Madonna di Cigoli si perde nelle lontananza del tempo. La venerazione per questa bellissima immagine di Maria è attestata da molte testimonianze scritte: dal Medioevo fino ai giorni nostri esse ci hanno tramandato la devozione non solo della popolazione di Cigoli e di tutta la diocesi di San Miniato, ma anche quella degli altri popoli di Toscana, provenienti soprattutto dalle città di Firenze, Pisa e Siena.
Il miracolo più eclatante dell’icona è quello che tratta della resurrezione di un fanciullo avvenuta il 21 luglio 1451. Questo miracolo, in virtù del quale oggi la Madonna di Cigoli viene detta la «Madre dei Bimbi», incrementò notevolmente il culto per la sacra immagine.
La devozione per l'immagine Sacra della Madonna dei bambini è viva ancora oggi tanto da ospitare nei dieci giorni compresi tra il tredici e il ventuno luglio molte parrocchie della Toscana, concentrate sopratutto nella zona del Valdarno inferiore, che si recano al santuario in pellegrinaggio.

Al santuario di Cigoli la festa della Madre dei Bimbi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento