Vita Chiesa
stampa

Anglicani, dal Sinodo voto contrario alle donne vescovo

La legislazione ha avuto il sì di vescovi e pastori, ma non dalla camera dei laici. Per passare la proposta avrebbe dovutor icevere i due terzi in ciascuna delle tre camere del Sinodo d'Inghilterra.

Percorsi: Anglicani - Inghilterra
Parole chiave: donne vescovo (17)

Non sufficienti garanzie per chi è contrario alle donne vescovo e così il voto ha registrato una forte maggioranza contraria alle donne vescovo. 74 laici hanno votato no su 215 membri di una delle camere del Sinodo. La legislazione è stata invece approvata da vescovi e pastori. Occorrevano i due terzi in ciascuna delle tre camere del Sinodo per l'approvazione. Questo risultato viene considerato «un disastro di immagine» dai commentatori britannici e si dirà che «la Chiesa non tiene il passo con i tempi». Il dibattito, che è durato tutto il giorno, non è stato tanto sull'eventualità di aprire i gradi più alti della gerarchia alle donne - dopo l'ordinazione delle donne pastore nel 1993 si tratta di una via senza ritorno - ma su come non scontentare troppo chi non era d'accordo. Chi era contro ha detto infatti che la legislazione, come era, «non si occupava a sufficienza dei contrari» e «mancava di amore nei loro confronti».

Fonte: Sir
Anglicani, dal Sinodo voto contrario alle donne vescovo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento