Vita Chiesa
stampa

BENEDETTO XVI A PRESIDENTE BULGARO: IL DOVERE COMUNE A CATTOLICI E ORTODOSSI DI COSTRUIRE LA PACE

Cattolici e ortodossi hanno il “dovere comune” di “costruire insieme una umanità più libera, più pacifica e più solidale”. Lo ha detto oggi Benedetto XVI, ricevendo in udienza il presidente della Repubblica di Bulgaria, Georgi Parvanov, alla cui nazione ha raccomandato di “promuovere in Europa i lavori culturali e spirituali che costituiscono la sua identità”. A partire dalla capacità della Bulgaria di essere “ponte tra l'Occidente e l'Oriente”, e dall'eredità dei santi Cirillo e Metodio, patroni d'Europa, che “hanno forgiato in una prospettiva cristiana i valori umani e culturali dei bulgari e delle altre nazioni”. E ai santi Cirillo e Metodio come simboli dell'identità cristiana del nostro Continente il Papa si è riferito anche nel discorso rivolto oggi al primo ministro della Macedonia, Vlado Buschkovski. “La loro attività umana e cristiana – ha detto i pontefice riferendosi ai patroni d'Europa – ha lasciato tracce indelebili nella storia della vostra nazione”, e costituisce la base per “ritornare alle radici della vostra storia”, fondata su “un'autentica cultura cristiana” ancora oggi indispensabile per “creare le condizioni di pace tra popoli differenti” e dar vita “ad una società veramente protesa al bene comune”.

Nel discorso al presidente bulgaro, il Papa ha ricordato le “buone relazioni” che esistono tra la Santa Sede e la Bulgaria, che è stata capace di “ritrovare un dialogo amichevole e costruttivo, dopo il lungo e difficile periodo del regime comunista” e in occasione dei funerali di Giovanni Paolo II ha espresso la “vicinanza” della Chiesa bulgara alla sede apostolica. Poi, citando la “venerata Chiesa ortodossa di Bulgaria”, Benedetto XVI ha manifestato “sentimenti di gratitudine” verso il “venerato patriarca bulgaro, Sua Santità Maxim”.
Sir

BENEDETTO XVI A PRESIDENTE BULGARO: IL DOVERE COMUNE A CATTOLICI E ORTODOSSI DI COSTRUIRE LA PACE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento