Vita Chiesa
stampa

BENEDETTO XVI IN TERRA SANTA: MUSALLAM (PARROCO GAZA), CHIEDIAMO UN INCONTRO CON LUI A GERUSALEMME

Parole chiave: benedetto xvi (2612), terra santa (366), gaza (176), palestina (260)

“Dalla Striscia sono in tanti a voler andare dal Papa ma nessuno ha fiducia in Israele”. La notizia che da Gaza saranno almeno 2 i bus che porteranno i fedeli da Benedetto XVI, durante la sua visita in Terra Santa, viene confermata al Sir dal parroco di Gaza, p.Manuel Musallam. “Ci stiamo organizzando ma le difficoltà sono molte. Non tutti, infatti, potranno andare, bisognerà operare delle scelte. Non ci sono solo i cattolici che desiderano incontrare il Papa ma anche i cristiani delle altre denominazioni e i musulmani”. Padre Musallam esprime anche una speranza, “o meglio – dice – un desiderio: che la delegazione di Gaza possa incontrare Benedetto XVI magari solo per pochi minuti. E questo potrebbe accadere a Gerusalemme. Abbiamo il diritto di esporre al Pontefice la nostra situazione. Non basta stare tra la folla dei fedeli e salutare il Papa che passa. Abbiamo bisogno di parlargli”. L'incontro con Benedetto XVI, negli auspici di Musallam, “potrebbe avvenire nel Patriarcato latino alla presenza dello stesso patriarca Twal”. Qualora questo incontro dovesse avvenire è già pronto un piccolo regalo per Benedetto XVI: “un tipico abito palestinese fatto mano dalle donne di Gaza con cui rivestire una statua della Vergine in Vaticano, non importa quale, così che il Papa vedendola tutti i giorni possa ricordare nelle sue preghiere la Striscia di Gaza”.
Sir

BENEDETTO XVI IN TERRA SANTA: MUSALLAM (PARROCO GAZA), CHIEDIAMO UN INCONTRO CON LUI A GERUSALEMME
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento