Vita Chiesa
stampa

BENEDETTO XVI: VSEVOLOD TCHAPLINE (PATRIARCATO MOSCA), LA SPERANZA DI «UNA PAGINA NUOVA TRA LE NOSTRE CHIESE»

Il Vaticano e il Patriarcato di Mosca hanno sottolineato "l'importanza di superare i problemi che persistono nelle relazioni tra le due Chiese" E' quanto ha appreso oggi l'agenzia russa "Ria Novosti" dal Dipartimento delle relazioni esterne del Patriarcato di Mosca all'indomani dell'incontro che si è tenuto ieri in Vaticano tra il metropolita Kirill di Smolensk e Kaliningrad e papa Benedetto XVI. Il metropolita Kirill era a Roma a capo di una delegazione ufficiale della Chiesa ortodossa russa che ha partecipato alla cerimonia di intronizzazione di Benedetto XVI.

"Papa Benedetto XVI – ha detto all'agenzia Ria Novosti Vsevolod Tchapline, direttore aggiunto del Dipartimento per le relazioni esterne – è un uomo serio e capace di condurre un dialogo concreto con la chiesa ortodossa. Speriamo che questo dialogo si svilupperà sotto questo nuovo Pontefice". "Viviamo – ha aggiunto il rappresentante del Patriarcato di Mosca – in un'epoca piena di speranza. Per molti, un periodo in cui una pagina nuova sta per aprirsi tra le nostre due Chiese, un periodo che ci offre la possibilità di migliorare le relazioni tra i cristiani ortodossi e cattolici".

Il Patriarcato aggiunge che questa fase nuova del dialogo si potrà aprire "a condizione di fare tutto il necessario per ristabilire la fiducia", tra le due Chiese. A questo proposito, secondo quanto riferito da Vsevolod Tchapline, il Patriarcato di Mosca ha apprezzato "molto" la dichiarazione che "la Chiesa cattolica romana non si propone di condurre attività missionarie tra i credenti ortodossi".
Sir

BENEDETTO XVI: VSEVOLOD TCHAPLINE (PATRIARCATO MOSCA), LA SPERANZA DI «UNA PAGINA NUOVA TRA LE NOSTRE CHIESE»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento