Vita Chiesa
stampa

Belgio: morto il card. Godfried Danneels. Il cordoglio del Papa

È morto a Malines, all'età di 85 anni, il cardinale Godfried Danneels. Card. De Kesel, è stato «un vero pastore». Papa Francesco: «Un pastore zelante, che ha servito la Chiesa con devozione».

Il cardinale Danneels (Foto Sir)

È morto oggi nella sua casa di Malines, all'età di 85 anni, il cardinale Godfried Danneels, già arcivescovo di Malines-Bruxelles. È il cardinale Jozef De Kesel, successore nella medesima diocesi, ad avere avuto il «doloroso dovere» di darne l'annuncio con un comunicato. Nato il 4 giugno 1933 nelle Fiandre occidentali, era diventato sacerdote nel 1957, dopo gli studi in filosofia e teologia. Papa Paolo VI lo volle vescovo a Anversa nel 1977, mentre Giovanni Paolo II lo portò a Bruxelles alla fine del 1979. Compiuti i 75 rimise il mandato nelle mani di Benedetto XVI, che accettò le dimissioni solo due anni dopo, nel 2010. Ritiratosi dalla vita pubblica «Godfried Danneels si è potuto dedicare a ciò che più gli stava a cuore: la preghiera, la letteratura e altre forme d'arte», si legge nel comunicato, e stare «nel proprio tempo libero con amici e conoscenti».

«La nostra riconoscenza per il cardinal Danneels è molto grande», ha dichiarato il card. De Kesel. «Per molti anni ha guidato la Chiesa da vero pastore, in un momento in cui Chiesa e società attraversavano cambiamenti radicali». «Con la sua parola ispiratrice estremamente cordiale, scritta o pronunciata che fosse, ci ha sempre ricondotto alla fonte, in modo molto dolce» scrive ancora il cardinale. «Ha anche conosciuto delle prove» il card. Danneels e «alla fine della sua vita era indebolito e stanco». «Riposi ora nella pace di Dio». Ancora non si conosce la data dei funerali del cardinale che si celebreranno nella cattedrale metropolitana di San Rombaut a Malines e saranno presieduti dal card. De Kesel.

«Un pastore zelante, che ha servito la Chiesa con devozione». Così il Papa definisce il card. Gotfried Danneels, nel telegramma di cordoglio inviato oggi al card. Jozef De Kesel. «Avendo appreso con commozione della morte del card. Gotfried Danbeels, arcivescovo emerito di Malines-Bruxelles, invio le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia, ai vescovi del Belgio, al clero, alle persone consacrate e a tutti i fedeli provati da questo dolore», scrive il Papa.

«Questo pastore zelante ha servito la Chiesa con devozione non solamente nella sua diocesi ma anche a livello nazionale come presidente della Conferenza episcopale del Belgio, oltre che come membro di diversi dicasteri romani», il ritratto di Francesco: «Attento alle sfide della Chiesa contemporanea, il cardinal Danneels ha anche svolto una parte attiva in diversi Sinodi dei vescovi, in particolare in quelli del 2014 e 2015 sulla famiglia. È stato richiamato a Dio in questo tempo forte di purificazione e di cammino verso la Resurrezione del Signore. Chiedo a Cristo, vincitore del male e della morte, di accoglierlo nella sua pace e nella sua gioia. Come pegno di consolazione, vi invio una particolare benedizione apostolica, rivolta ai congiunti del cardinale defunto, ai pastori, ai fedeli e a tutte le persone che prenderanno parte alla celebrazione delle esequie».

Fonte: Sir
Belgio: morto il card. Godfried Danneels. Il cordoglio del Papa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento