Vita Chiesa
stampa

CHIESA ITALIANA, A VERONA NEL 2006 IL CONVEGNO ECCLESIALE

"Testimoni di Cristo Risorto, speranza del mondo": sarà questo il tema del IV convegno ecclesiale, che la Chiesa italiana celebrerà a Verona nell'autunno del 2006. Lo ha annunciato venerdì 23 maggio il card. Camillo Ruini, presidente della Cei, durante la conferenza stampa conclusiva della 51ª assemblea generale. "Del tema del Convegno ecclesiale - ha detto il card. Ruini - ci stiamo occupando fin dal gennaio del 2002, dapprima in sede di Consiglio episcopale permanente e poi in assemblea generale".

In particolare, nel comunicato finale del Consiglio episcopale permanente, svolto a Roma dal 20 al 22 gennaio 2003, i vescovi riconfermavano che "la riflessione dovrà evidenziare un forte legame con gli Orientamenti pastorali dell'attuale decennio, ponendo un accento specifico sulla dimensione della speranza e sull'esperienza cristiana colta nella sua essenzialità, nella sua dimensione personale e ordinaria, come pure nell'apporto che può offrire alla costruzione di un ‘ethos' sociale condiviso; dovrà inoltre ribadire la centralità dell'uomo che nella sequela di Cristo raggiunge una pienezza di senso e di libertà che lo rende capace di contribuire in modo eminente alla costruzione del bene comune; dovrà rilanciare il tema della missionarietà quale impegno di tutti i credenti per dare una testimonianza di fede in grado di incidere sulla cultura e sulla società di oggi".

Il Convegno del 2006 fa seguito agli altri 3 Convegni ecclesiali celebrati dalla Chiesa italiana: "Evangelizzazione e promozione umana" (Roma, 30 ottobre/4 novembre 1976); "Riconciliazione cristiana e comunità degli uomini" (Loreto, 9/13 aprile 1985); "Il vangelo della carità per una nuova società in Italia" (Palermo, 20/24 novembre 1995).

CHIESA ITALIANA, A VERONA NEL 2006 IL CONVEGNO ECCLESIALE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento