Vita Chiesa
stampa

Caritas Grosseto, 8.200 chili di alimenti donati per la «raccolta di San Lorenzo»

816 scatole pari a 8252 chili di prodotti alimentari: è stata finora una risposta di grande generosità alla «Raccolta di san Lorenzo», il gesto di solidarietà che da quattro anni accompagna le celebrazioni in onore del patrono della città e della diocesi di Grosseto, con numerosi supermercati coinvolti.

Caritas Grosseto, 8.200 chili di alimenti donati per la «raccolta di San Lorenzo»

Volontari di tutte le età distribuiti sono distribuiti nei punti vendita, riconoscibili dalle pettorine verdi che indossano. A loro vanno aggiunti i volontari che con alcuni furgoni fanno la spola fra i supermercati per ritirare le scatole riempite e portarle alla Bottega della solidarietà, la struttura gestita dalla Caritas di Grosseto, a cui sono destinati gli alimenti donati. E’ qui che durante tutto l’anno 120 famiglie in stato di indigenza possono fare gratuitamente la spesa, attraverso un meccanismo a punti, esercitando il diritto a scegliere ciò di cui hanno bisogno.

Il vescovo Rodolfo Cetoloni ha visitato i vari supermercati e la Bottega della solidarietà per salutare e ringraziare i volontari. Ha poi donato la medaglia di san Lorenzo, in segno di gratitudine, ai responsabili dei vari punti vendita aderenti all’iniziativa. Un punto di raccolta alimenti sarà allestito anche la sera della processione di san Lorenzo, il 9 agosto, a partire dalle 19 nell’atrio del palazzo vescovile, corso Carducci 11.

Fonte: Sir
Caritas Grosseto, 8.200 chili di alimenti donati per la «raccolta di San Lorenzo»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento