Vita Chiesa
stampa

DIOCESI: CARITAS AREZZO, 20 GIOVANI A L'AQUILA PER UN'IMPORTANTE ESPERIENZA

Parole chiave: caritas (569), terremoti (429), abruzzo (64), diocesi di arezzo (82), giovani (504)

Dal 5 al 7 gennaio, una ventina di giovani della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro si recheranno a Villa Sant'Angelo, alle porte di L'Aquila, per stare accanto alle popolazioni ancora duramente colpite dal terremoto dell'aprile del 2009. I volontari sono stati invitati dalla popolazione in ricordo di amicizie che risalgono ai tempi dell'emergenza e saranno alloggiati presso il campo attrezzato di Caritas Umbria a Pile, nella periferia aquilana. Il progetto è coordinato dalla Caritas diocesana di Arezzo-Cortona-Sansepolcro e s'inserisce in un percorso di sostegno materiale e animazione pastorale iniziato subito dopo la fine della prima emergenza causata dal sisma. “L'iniziativa intende proseguire nel cammino fatto di prossimità e di sostegno alle persone colpite dal sisma – spiega in una nota diffusa oggi don Giuliano Francioli, direttore della Caritas diocesana di Arezzo-Cortona-Sansepolcro –. La logica che ci guida non è di fare dell'assistenzialismo ma d'individuare i bisogni e le necessità che possano risollevare e ricollocare dal punto di vista sociale ed economico le persone, soprattutto i giovani, ancora residenti nei luoghi devastati dal sisma”. Inoltre, conclude don Francioli “è un'importante esperienza formativa e di crescita per i nostri giovani”.
Sir

DIOCESI: CARITAS AREZZO, 20 GIOVANI A L'AQUILA PER UN'IMPORTANTE ESPERIENZA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento