Vita Chiesa
stampa

DOMANI LA CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA DI PREGHIERA PER LA CHIESA IN CINA

Parole chiave: cina (91), chiesa cinese (7)

Sarà il card. Ivan Dias, prefetto della Congregazione per l'evangelizzazione dei popoli, a presiedere, domani mattina nella Basilica di Santa Maria Maggiore, la celebrazione eucaristica in occasione della Giornata di preghiera per la Chiesa in Cina. L'iniziativa, sostenuta dalla Fondazione Migrantes, vuole rispondere all'appello di papa Benedetto XVI di celebrare il 24 maggio una giornata di preghiera per la Chiesa in Cina e promuovere il lavoro missionario e pastorale in favore degli immigrati cinesi. Sarà la prima volta che i cattolici di questo Paese immigrati in Italia si incontreranno insieme a Roma. La Migrantes, si legge nell'invito all'iniziativa, “presta una viva attenzione al lavoro pastorale e di evangelizzazione a favore dei cinesi e, sotto la sua coordinazione, molte diocesi italiane hanno fondato delle comunità cattoliche cinesi. Questo lavoro è ancora agli inizi, ma è un fatto ben conosciuto che il numero dei cattolici di tutte le comunità è in costante crescita, così che in alcune di esse è necessaria la nomina di sacerdoti cinesi per la loro cura pastorale”. In occasione della “Giornata”, l'Ufficio Migrantes della Cei ha voluto riunire a Roma per la prima volta: sacerdoti, religiosi studenti e quanti collaborano per la cura pastorale dei cattolici cinesi in Italia”. Dopo la Santa Messa nella Basilica, i presenti si trasferiranno all'Urbaniana, dove daranno vita ad un incontro di conoscenza reciproca e di approfondimento su aspetti legati alla pastorale per le comunità cattoliche cinesi sparse in Italia. A fine mattinata di domenica 25 maggio, i fedeli cinesi si ritroveranno in piazza San Pietro per unirsi al Santo Padre nella preghiera mariana dell'Angelus. Il card. Dias nelle settimane scorse ha inviato una lettera ai conventi contemplativi per invitare a promuovere momenti di preghiera: questa giornata – ha scritto il porporato - sarà “una buona occasione per uno studio approfondito della Lettera pontificia (scritta un anno fa da papa Benedetto XVI, ndr) in modo da conoscere meglio la realtà della Chiesa in Cina e i suoi aspetti più significativi. Ciò permetterà di far crescere la comunione con quella Chiesa locale e di alimentarla con una preghiera costante e con iniziative di vario genere”. In Italia i cinesi, secondo il Dossier Statistico Immigrazione Caritas-Migrantes, sono 186.522 (dati aggiornati al 31 dicembre 2006), 5,1% della popolazione straniera soggiornante in Italia. In Cina i cattolici, secondo recenti stime, sono 12 milioni di cui 4milioni appartengono alla Chiesa ufficiale.
Sir

DOMANI LA CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA DI PREGHIERA PER LA CHIESA IN CINA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento