Vita Chiesa
stampa

Domani l’ingresso del vescovo Andrea Migliavacca nella diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

Domani, domenica 27 novembre, prima domenica di Avvento, il vescovo Andrea Migliavacca fa il suo ingresso nella diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

Migliavacca

La nomina, voluta da papa Francesco, era stata annunciata il 15 settembre scorso contestualmente all’accettazione della rinuncia al governo pastorale della diocesi, presentata da mons. Riccardo Fontana, avendo compiuto 75 anni lo scorso 20 gennaio. Una giornata di gioia e speranza quella di domani per la Chiesa aretina che, in obbedienza al Papa, si mette in ascolto del suo nuovo Pastore, il quinto vescovo della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, dalla sua erezione il 30 settembre 1986.

La giornata inizia alle 10.30 nella frazione di Viciomaggio, dove mons. Migliavacca incontra i ragazzi dell’Istituto Medaglia Miracolosa e poi nella frazione di Agazzi, dove i padri passionisti gestiscono l’Istituto Madre della Divina Provvidenza, un’eccellenza sul fronte della promozione della disabilità. Quindi l’incontro con i detenuti alla casa circondariale. Sosta alla parrocchia di San Francesco Stigmatizzato a Saione, incontro con le Sorelle di Gesù Povero, gli immigrati e le realtà caritative, incontro con i giovani nella basilica di San Francesco e alle 16,30 il saluto delle autorità in piazza della Libertà. Alle 17,30 la Messa in cattedrale presieduta dall’arcivescovo metropolita di Firenze, cardinale Giuseppe Betori e il passaggio di consegne da parte dell’arcivescovo Riccardo Fontana.

Biografia

Mons. Andrea Migliavacca è nato il 29 agosto 1967 a Pavia, nell’omonima Diocesi. Entrato nel Seminario diocesano nel 1986, ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 27 giugno 1992, incardinandosi nella diocesi di Pavia. Nel 1996 ha conseguito la laurea in Diritto canonico presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma. Ha svolto i seguenti incarichi: Assistente ecclesiastico del gruppo scout (1996-2000); docente di Diritto canonico presso lo Studio teologico del Seminario e l'Istituto superiore di Scienze religiose di Pavia-Vigevano (1996); collaboratore pastorale presso la parrocchia di S. Genesio ed Uniti (1996-1997); amministratore parrocchiale di S. Genesio ed Uniti (1997-1998) e dal 1997 Vice cancelliere vescovile; Assistente Acr e del settore giovani di Azione cattolica diocesana (1997-2008); dal 1997 Giudice del Tribunale ecclesiastico regionale Lombardo, Vicario giudiziale aggiunto della Diocesi e dal 2007 Vicario giudiziale diocesano (1997-2007); Amministratore parrocchiale di Albuzzano (1998); Segretario del XX Sinodo diocesano (1999-2002); Responsabile del servizio per la pastorale giovanile e gli oratori (1999-2010); Assistente regionale del settore giovani di Azione cattolica (1999-2001); Assistente unitario dell’Azione Cattolica diocesana (2001-2003); dal 2001 Rettore del Seminario diocesano e Direttore del Centro diocesano vocazioni, Docente di religione presso la scuola paritaria Liceo classico S. Giorgio (2005-2012); dal 2007 Assistente diocesano per la consulta dei laici; dal 2012 Canonico del Capitolo della Cattedrale e dal 2014 Docente di Diritto Canonico presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale.

È stato eletto Vescovo di San Miniato il 5 ottobre 2015, ricevendo la consacrazione episcopale il 9 dicembre successivo. Il 20 dicembre 2015 ha iniziato il suo ministero nella Diocesi di San Miniato di cui attualmente è amministratore apostolico.

In seno alla Conferenza Episcopale Toscana è dal 2019 Delegato per la Pastorale del Tempo Libero Turismo e Sport e per la Pastorale della Salute. Presso la Conferenza Episcopale Italiana è dal 29 settembre 2021, Presidente del Consiglio per gli Affari Giuridici e Membro della Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede, l’Annuncio e la Catechesi. Inoltre, dal 2019 è Membro del Collegio per l’esame dei ricorsi presso la Congregazione della Dottrina della Fede e dal 2021 Membro del Tribunale della Segnatura Apostolica. Nel 2019 la Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di vita Apostolica lo ha nominato Commissario Pontificio della Compagnia di Sant’Orsola - Istituto Secolare di Sant’Angela Merici di Siena.

Tsd, dieci ore in diretta per raccontare l’evento

L’emittente comunitaria della diocesi Tsd, visibile in tutta la Toscana nel canale 85 e in streaming all’indirizzo www.tsdtv.it/live, propone una speciale programmazione in diretta per raccontare l’intera giornata di domani. A partire dalle 10 del mattino Michele Francalanci e Massimo Rossi commentano le immagini, i gesti e le parole che giungono in diretta dal territorio confrontandosi con numerosi ospiti che via via si alternano nello scorrere delle ore, tra laici e presbiteri, gente aretina e sanminiatese, prelati e religiosi che tra testimonianze e riflessioni offrono la loro chiave di lettura di un evento così importante per la Chiesa aretina.

Una «maratona» che prevede collegamenti in diretta dai tanti luoghi che visita mons. Migliavacca nel corso di questa densa giornata, proponendo le voci, raccolte da Luca Primavera, di chi in prima persona ha partecipato ai momenti di incontro, ciascuno di essi dal forte valore simbolico.

Nel corso della programmazione in diretta, a cavallo dell’ora di pranzo, viene trasmessa un’ inedita e lunga intervista al nuovo vescovo, che si intrattiene su molti temi: dalla sua vocazione alla visione di Chiesa, senza dimenticare qualche piccola curiosità. La programmazione non-stop, resa possibile da Paola Formelli e Magdalena Urlik alla regia, prosegue in diretta fino al momento culmine della Messa in Cattedrale, anch’essa in diretta, che prevede una grande partecipazione di popolo e autorità civili e militari, che salgono il Colle di san Donato per dare il proprio benvenuto al nuovo vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

Fonte: Tog
Domani l’ingresso del vescovo Andrea Migliavacca nella diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento