Vita Chiesa
stampa

ECUMENISMO, ALESSIO II AL CARD. KASPER: IL DIALOGO DEVE ULTERIORMENTE SVILUPPARSI

Parole chiave: ecumenismo (362), ortodossi (160)

“L'interesse verso la vita della Chiesa ortodossa è molto importante per il dialogo tra le nostre Chiese”. Lo ha detto Alessio II, patriarca di Mosca e di tutte le Russie al presidente del Pontificio Consiglio per l'Unità dei Cristiani, il card. Walter Kasper in un incontro oggi a Mosca. A dare la notizia lo stesso patriarcato di Mosca che precisa come “la visita del prelato cattolico, dal carattere non ufficiale, ha avuto come obiettivo la sua familiarizzazione con la vita della Chiesa ortodossa russa e della Russia”. Kasper, infatti, era reduce dalle visite alle eparchie di Smolensk, Kazan', Nizhny Novgorod e al convento di Diveyevo. Secondo quanto riferito dal Patriarcato di Mosca, Alessio II ha espresso “la sua ferma convinzione della necessità di sviluppare ulteriormente il dialogo tra la Chiesa cattolica e quella ortodossa, base del quale sono le posizioni delle due chiese che coincidono su molte questioni del mondo contemporaneo”. Queste includono “la sfera della morale, delle relazioni familiari e sociali, dei diritti umani e della bioetica. Il nostro dialogo – ha sottolineato Alessio II – deve portare allo sviluppo della cooperazione tra Ortodossi e Cattolici in materia di difesa dei valori morali cristiani nel mondo”. Da parte sua il card. Kasper ha ringraziato il patriarca per l'incontro e gli ha consegnato una lettera da parte di Benedetto XVI.
Sir

ECUMENISMO, ALESSIO II AL CARD. KASPER: IL DIALOGO DEVE ULTERIORMENTE SVILUPPARSI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento