Vita Chiesa
stampa

ECUMENISMO: PAPA BENEDETTO XVI SALUTA IL PATRIARCA SUPREMO DEGLI ARMENI KAREKIN II

Parole chiave: ecumenismo (362), armenia (14), benedetto xvi (2612)

La “grande gioia” di papa Benedetto XVI per la presenza a Roma di Sua Santità Karekin II, Patriarca Supremo e Catholicos di tutti gli armeni e il “grazie” per il suo “personale impegno per la crescente amicizia tra la Chiesa apostolica armena e la Chiesa cattolica”. Con queste parole piene di gratitudine il papa ha accolto questa mattina in piazza San Pietro Sua Santità Karekin II che si è seduto accanto al Papa per l'udienza generale. “Prego – ha aggiunto Benedetto XVI – che la luce dello Spirito Santo possa illuminare il vostro pellegrinaggio sulla tombe degli Apostoli Pietro e Paolo, gli importanti incontri che avrete qui e in modo particolare le nostre personali conversazioni. Chiedo a tutti coloro che sono presenti oggi di pregare per una benedizione di Dio su questa visita”. Il Papa ha poi ricordato gli incontri che il Patriarca ha avuto nel 2000 e nel 2001 con Giovanni Paolo II e la sua partecipazione ai funerali del suo predecessore. “Sono sicuro – ha aggiunto – che questo spirito di amicizia continuerà ad approfondirsi durante questi giorni”. IL Papa ha poi fanno cenno alle “dure persecuzioni sofferte dai cristiani armeni, soprattutto nell'ultimo secolo” ed ha detto: “i molti martiri armeni sono un segno del potere dello spirito Santo all'opera in tempi di oscurità e una promessa di speranza per i cristiani di ogni luogo”. Il saluto di Benedetto XVI si è concluso con una invocazione a San Gregorio l'Illuminatore (la cui statua è custodita in una nicchia esterna della Basilica di San Pietro) perché possa aiutare a “farci crescere nell'unità, nell'unico santo legame della fede cristiani, nella speranza e nell'amore”.
Sir

ECUMENISMO: PAPA BENEDETTO XVI SALUTA IL PATRIARCA SUPREMO DEGLI ARMENI KAREKIN II
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento