Vita Chiesa
stampa

ECUMENISMO: UN DOCUMENTO SU MARIA PRESENTATO DA CATTOLICI E ANGLICANI

"Maria: grazia e speranza in Cristo". E' il titolo di un documento elaborato dall'Arcic (Commissione internazionale di dialogo tra la Comunione anglicana e la Chiesa cattolica) e presentato al termine di un incontro che si è svolto a Seattle (Usa) dal 28 gennaio al 3 febbraio sotto la co-presidenza di mons. Alexander J.Brunett, arcivescovo di Seattle, e il reverendo Peter Carnley, arcivescovo di Perth e primate della Chiesa anglicana di Australia. A Seattle – si legge in un comunicato diffuso dalla Comunione anglicana – ha completato il lavoro congiunto delle due Chiese sulla figura di Maria. Ora il testo del documento sarà sottoposto all'attenzione del Pontificio Consiglio per l'unità dei cristiani e dell'arcivescovo di Canterbury con il Consiglio anglicano consultivo. "La Commissione – si legge nella nota – auspica che i due organismi possano procedere alla pubblicazione regolarmente".

L'Arcic, commissione mista di dialogo, fu costituta nel 1982 su mandato di Giovanni Paolo II e dell'arcivescovo Robert Runcie. Nel corso di questi ultimi 20 anni, la Commissione ha pubblicato quattro documenti: sulla salvezza (1987), sulla Chiesa come comunione (1991), sulla "Vita in Cristo" (1994) e su "Il dono della autorità" (1999). Nel ‘99, la Commissione ha cominciato a lavorare sul ruolo di Maria nella vita e nella dottrina della Chiesa. "La comprensione della Chiesa su Maria – spiega la nota dell'Arcic – è stato soggetta ad una profonda controversia tra anglicani e cattolici". A Seattle, la discussione si è centrata sui dogmi cattolici della immacolata concezione e dell'assunzione di Maria. "La Commissione – si legge nella nota – ha cercato di andare al di là delle posizioni arroccate e di articolare un approccio comune al soggetto in discussione".
Sir

ECUMENISMO: UN DOCUMENTO SU MARIA PRESENTATO DA CATTOLICI E ANGLICANI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento