Vita Chiesa
stampa

GMG 2011: ALLA PARTITA D'ADDIO CON GLORIE DEL CALCIO ANCHE GIOVANI PELLEGRINI

Una partita di calcio di beneficenza tra stelle già ritiratesi dallo sport chiuderà la Giornata mondiale della gioventù di Madrid. Emilio Butragueño, Fran, Donato e Rubén de la Red hanno registrato diversi video per incoraggiare i giovani a partecipare a questo evento di festa finale. Altri giocatori ancora in attività come Julio Baptista e Mario Suarez hanno aderito all'iniziativa. Più di venti vecchie glorie del calcio spagnolo dovranno affrontare una selezione di ex giocatori di tutto il mondo, il 21 agosto alle ore 21, presso lo stadio Vicente Calderon nella partita di beneficenza “Grazie!”, che servirà come festa d'addio per la Gmg e che ha il sostegno della Fondazione Atletico Madrid. La selezioni di ex calciatori spagnoli si vestirà di rosso e avrà nelle sue fila, tra gli altri, Rubén De la Red, Butragueño, Luis Milla, Fernando Sanz, Fran, Celades, Diego Tristán, Toni Muñoz, Santi Denia, Kiko Narváez, Ricardo Gallego e “Lobo” Carrasco. La squadra internazionale, che sarà in bianco, sarà formata da grandi calciatori, già a riposo, come Davor Suker, Paulo Futre, Hristo Stoikhov, Milinko Pantic, Celestini, Craioveanu, Naybet, e N'Kono. I giovani della Gmg saranno comunque protagonisti. Sorprese anche per i giovani pellegrini della Gmg.
Un pellegrino spagnolo e uno straniero avranno l'opportunità di fare le veci del capitano delle due formazioni, come membro in più della squadra spagnola e di quella del resto del mondo. Inoltre, durante l'intervallo dieci pellegrini di tutto il mondo scenderanno in campo in rappresentanza dei loro paesi per tirare un rigore. Di fronte avranno i portieri titolari delle due squadre. I ragazzi saranno selezionati tra i gruppi che avranno acquistato più biglietti. Uno sarà australiano. Questa partita internazionale, che riunisce giocatori di quasi tutto il mondo, sarà aperta non solo ai giovani partecipanti alla Gmg ma anche a tutte quelle persone che vogliono approfittare di un avvenimento unico. Le gradinate hanno cominciato a riempirsi. Ad oggi, hanno già confermato la loro presenza oltre 3.000 giovani australiani. D'altra parte ci sono circa 450.000 iscritti alla Gmg, da oltre 175 paesi, per cui si prevede che le gradinate dello stadio avranno i colori di migliaia di persone dei cinque continenti, che vivranno un'esperienza indimenticabile, con altre sorprese oltre la partita di calcio. Gli ingressi costano 5, 10 e 15 euro. A chi non vuole perdere questa festa si consiglia già di acquistare il biglietto sul sito www.servicaixa.com (sezione Sport). I fondi raccolti saranno destinati a finanziare la Gmg e un progetto solidale promosso con la Fondazone Atletico Madrid. (Sir)

GMG 2011: ALLA PARTITA D’ADDIO CON GLORIE DEL CALCIO ANCHE GIOVANI PELLEGRINI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento