Vita Chiesa
stampa

Grecia: Vescovi, Pasqua il 5 maggio «in comunione con i fratelli ortodossi»

Un avviso per ricordare ai turisti che affollano le chiese in questi giorni che «i cattolici greci celebrano la Pasqua il prossimo 5 maggio, in comunione con i fratelli ortodossi».

Percorsi: Ecumenismo - Grecia - Ortodossi
Parole chiave: Pasqua (86)

È l'iniziativa della Conferenza episcopale greca (Ceg) che invita tutti i fedeli a «pregare il Signore affinché possiamo giungere all'unità di tutti i cristiani». Nel messaggio i vescovi spiegano le ragioni di tale scelta: «Noi cattolici in Grecia siamo una piccola minoranza. La maggior parte delle nostre famiglie sono di confessione religiosa mista, cioè costituite da cattolici e ortodossi». Inoltre «tutto il calendario che regola la vita sociale come scuole e lavoro è basato sul calendario religioso della Chiesa ortodossa greca».

Da qui «la scelta, nella nostra vita quotidiana, di concentrarci sulle cose che ci uniscono e non su quelle che ci dividono. Cerchiamo di condividere quanto più possiamo ciò che abbiamo in comune. Celebrare la Pasqua lo stesso giorno con i nostri fratelli ortodossi è un grande passo in avanti, deciso nel 1968 dai nostri vescovi incoraggiati da Paolo VI, per arrivare all'obiettivo comune dell'unità». In Grecia la Quaresima è iniziata il 20 marzo.

Fonte: Sir
Grecia: Vescovi, Pasqua il 5 maggio «in comunione con i fratelli ortodossi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento