Vita Chiesa
stampa

Grosseto, il vescovo Cetoloni conclude il mese mariano con due iniziative

Si concluderà in cattedrale, davanti alla copia del dipinto (in restauro) della Madonna delle Grazie, compatrona della città e diocesi di Grosseto, l’itinerario di preghiera mariana inaugurato dal vescovo Rodolfo il 4 maggio nel Santuario mariano di Campagnatico.

Preghiera mariana

Venerdi 28 maggio il Vescovo guiderà il Rosario a partire dalle 21. Ci si potrà unire alla sua preghiera in presenza oppure seguendo la diretta sulla pagina facebook della Diocesi.

Sono state sette le chiese, intitolate alla Madonna, che il Vescovo ha toccato nel mese di maggio, per unirsi all’appello del Papa di pregare il Rosario per chiedere la fine della pandemia, il sostegno ai malati e ai moribondi, la forza al personale sanitario e al volontariato. Dopo Campagnatico, il Vescovo è stato a Roselle, poi Buriano, Alberese, Arcille, Bagno di Gavorrano. Ad ogni tappa sempre un buon numero di fedeli si sono uniti in presenza, sempre nel rispetto delle norme anticovid vigenti nelle chiese.

Sabato 29 maggio, il Vescovo tornerà al Santuario Mariano diocesano di Campagnatico per presiedere, alle 20, la solenne concelebrazione eucaristica a chiusura del mese di maggio. Questa era la data in cui avrebbe dovuto tenersi il pellegrinaggio a piedi da Marrucheti, che dal 2003 al 2019 (l’ultimo) ha sempre portato a Campagnatico tanti fedeli. La pandemia rende impossibile questa iniziativa, ma il Vescovo ha desiderato comunque non interrompere la consuetudine celebrando la Messa, aperta naturalmente ai fedeli, durante la quale conferirà il ministero del Lettorato al seminarista Simone Castellucci.

Fonte: Comunicato stampa
Grosseto, il vescovo Cetoloni conclude il mese mariano con due iniziative
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento