Vita Chiesa
stampa

Grosseto, venerdì la Via Crucis dei giovani

Saranno le Mura, monumento simbolo di Grosseto, il punto di approdo della Via Crucis diocesana dei giovani. L’appuntamento di preghiera, intitolato «La bellezza della Passione», è organizzato dalla Consulta diocesana di pastorale giovanile coordinata da don Stefano Papini e si terrà venerdì 31 marzo, a partire dalle 21.

Via crucis alle mura di Grosseto (Foto Sir)

La serata di preghiera si inserisce nel più ampio percorso dell’anno, «la Bellezza ai giovani», «per declinare questo dono sotto più angolature», e sarà l’occasione «per riflettere su quanta bellezza si celi dietro la passione di Cristo, che per amore dell’umanità ha dato la sua vita fino a perderla, per poi vincere per sempre il male e la morte con la sua resurrezione».

«I giovani, assieme al vescovo, mons. Rodolfo Cetoloni, con i loro canti, i loro gesti, il loro procedere dietro la croce, saranno un segno per quanti, nella serata che solitamente dà inizio al fine settimana, si troveranno nel centro storico del capoluogo – prosegue la nota -. La Via Crucis quest’anno, infatti, toccherà il cuore stesso della città». Le Mura accoglieranno due delle otto stazioni in cui si svilupperà la Via Crucis, le cui riflessioni quest’anno sono state curate dal diacono Francisco Iniguez.

La serata di preghiera avrà inizio dal chiostro del convento di san Francesco, poi i giovani in preghiera attraverseranno piazza Baccarini, strada Ginori costeggiando l’Università, via Cavour, via Fanti, piazza Martiri d’Istia, largo Gentili, piazza della Palma, via Garibaldi, via Saffi (dove è prevista una sosta in prossimità del carcere per offrire ai detenuti la preghiera dei giovani) e quindi l’ingresso sulla Mura fino al Bastione del Maiano, dove si concluderà la serata di preghiera.

Fonte: Sir
Grosseto, venerdì la Via Crucis dei giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento