Vita Chiesa
stampa

I Vescovi toscani esultano per la gioia di avere un nuovo Papa: «una sorpresa dello Spirito»

I Vescovi toscani appena giunta la notizia dell'elezione del Papa Francesco I hanno inviato un messaggio: «Ancora una volta ci troviamo di fronte alle sorprese dello Spirito: il primo Papa che viene dalle americhe, il primo Papa che prende il nome di Francesco». Ecco il testo integrale

Percorsi: Cet - Papa Francesco - Vescovi
I Vescovi toscani esultano per la gioia di avere un nuovo Papa: «una sorpresa dello Spirito»

«I vescovi toscani esultano per la gioia di avere un nuovo Papa. Ringraziano Dio per questo dono che ancora una volta dimostra la sua misericordia. Il Papa è un dono per la comunità cristiana ma anche per tutta l’umanità, perché la Chiesa è nel mondo segno di unità e di speranza per tutto il genere umano. Insieme alle nostre chiese di Toscana ci stringiamo attorno al nuovo Papa Francesco I°, Jorge Mario  Bergoglio. Ancora una volta ci troviamo di fronte alle sorprese dello Spirito: il primo Papa che viene dalle americhe, il primo Papa che prende il nome di Francesco. Segnali importanti di novità, confermati dalle prime battute di questo nuovo Papa, umile e spirituale. Assicuriamo a lui la nostra preghiera e il nostro affetto, unitamente alla nostra filiale obbedienza. Con lui e sotto la sua guida, siamo chiamati ad una nuova stagione di rinnovamento delle fede e della Chiesa, di testimonianza della misericordia di Dio e di evangelizzazione, per nulla intimoriti dalle difficoltà e dai problemi del momento presente. Pieni di fiducia guardiamo avanti, certi che Dio ci accompagna e ci sostiene col suo amore».

Media Gallery

I Vescovi toscani esultano per la gioia di avere un nuovo Papa: «una sorpresa dello Spirito»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento