Vita Chiesa
stampa

IRLANDA: PEDOFILIA. PADRE LOMBARDI, «MANTENERE OBIETTIVITÀ NEL DIBATTITO»

Parole chiave: abusi sessuali (187), irlanda (49)

“Confermo, come già detto, che la Santa Sede risponderà opportunamente alla domanda posta dal Governo irlandese a proposito del Rapporto sulla diocesi di Cloyne”. Lo ha assicurato padre Federico Lombardi ai giornalisti ieri rispondendo così all'intervento che il premier irlandese Enda Kenny ha tenuto in Parlamento e nel corso del quale ha attaccato il Vaticano accusandolo di non aver agito per fermare i casi di abusi sessuali sui minori commessi dai preti cattolici. È la prima volta che un primo ministro prende una posizione così netta nei confronti della Santa sede. “In ogni caso – ha proseguito il direttore della sala stampa vaticana -, ci si augura che il dibattito in corso su temi così drammatici si sviluppi con la necessaria obiettività, in modo da contribuire alla causa che deve stare maggiormente a cuore a tutti, cioè la salvaguardia dei bambini e dei giovani e il rinnovamento di un clima di fiducia e collaborazione a questo fine, nella Chiesa e nella società, come auspicato dal Papa nella sua Lettera ai cattolici dell'Irlanda”. Sulla vicenda è intervenuto anche l'arcivescovo di Dublino, Diarmuid Martin, ribadendo in un'intervista alla Radio nazionale Rte, il suo profondo dolore per la vicenda. Ha poi esortato a non mettere in pericolo la collaborazione tra i vari settori della società civile: “Non voglio vedere contrasti tra Chiesa, Stato e volontari. Dovremmo tutti lavorare insieme per garantire che i bambini siano protetti”.
Sir

IRLANDA: PEDOFILIA. PADRE LOMBARDI, «MANTENERE OBIETTIVITÀ NEL DIBATTITO»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento