Vita Chiesa
stampa

Chi sono i sei nuovi porporati

Il 24 novembre Concistoro per sei nuovi cardinali

L'annuncio del Papa al termine dell'Udienza in piazza San Pietro. Sono James Michael Harvey, Béchara Boutros Rai, Baselios Cleemis Thottunkal, John Olorunfemi Onaiyekan, Ruben Salazar Gomez e Luis Antonio Tagle.

Percorsi: Benedetto XVI - Cardinali
Parole chiave: Concistoro (12)

Al termine dell'udienza generale di oggi, dopo i saluti in lingua italiana che come di consueto concludono l'appuntamento del mercoledì con i fedeli in piazza San Pietro, il Papa ha annunciato per il 24 novembre, vigilia della Festa di Cristo Re, un Concistoro per la creazione di 6 nuovi cardinali. «Ed ora, con grande gioia - le parole di Benedetto XVI - annuncio che il prossimo 24 novembre terrò un Concistoro nel quale nominerò 6 nuovi membri del Collegio cardinalizio». «I cardinali - ha ricordato il Papa - hanno il compito di aiutare il Successore di Pietro nello svolgimento del suo Ministero di confermare i fratelli nella fede e di essere principio e fondamento dell'unità e della comunione della Chiesa». I sei nuovi porporati si aggiungono ai 22 creati nel Concistoro del febbraio scorso. Negli ultimi pontificati non si era mai verificato che venissero celebrati due Concistori nello stesso anno.

Ecco i nomi dei nuovi porporati: mons. James Michael Harvey, prefetto della Casa Pontificia, «che ho in animo di nominare arciprete della Basilica Papale di San Paolo fuori le mura», ha annunciato il Papa; Sua Beatitudine Béchara Boutros Rai, patriarca di Antiochia dei Maroniti (Libano); Sua Beatitudine Baselios Cleemis Thottunkal, arcivescovo maggiore di Trivandrum dei Siro-Malankaresi (India); mons. John Olorunfemi Onaiyekan, arcivescovo di Abuja (Nigeria); mons. Ruben Salazar Gomez, arcivescovo di Bogotà (Colombia); mons. Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila (Filippine). «I nuovi cardinali - ha detto il Papa - svolgono il loro ministero a servizio della Santa Sede o quali padri e pastori di Chiese particolari in varie parti del mondo». «Invito tutti - ha concluso - a pregare per i nuovi eletti, chiedendo la materna intercessione della Beata Vergine Maria, perché sappiano sempre amare con coraggio e dedizione Cristo e la sua Chiesa».

Mons. James Michael Harvey è nato a Milwaukee il 20 ottobre 1949 ed è stato ordinato sacerdote nel 1975. In Segreteria di Stato dal 1982, è stato nominato prefetto della Casa Pontificia nel 1998, anno in cui ha ricevuto la consacrazione episcopale da Giovanni Paolo II. Sua Beatitudine Béchara Boutros Rai è stato ordinato sacerdote il 3 settembre 1967; consacrato vescovo nel 1986, nel 2011 è stato eletto 77° patriarca d'Antiochia dei Maroniti. Sua Beatitudine Baselios Cleemis Thottunkal è nato il 15 giugno 1959 a Mukkoor, nello Stato del Kerala. Ordinato sacerdote l'11 giugno 1986, dal 2006 è arcivescovo metropolita di Tiruvalla. Mons. John Olorunfemi Onaiyekan è nato in Kabba, diocesi di Lokoja, il 20 gennaio 1944. Ordinato sacerdote il 3 agosto 1969, ha ricevuto la consacrazione episcopale nel 1983 da Giovanni Paolo II. È arcivescovo metroplita di Abuja dal 1994. Mons. Rubén Salazar Gómez, arcivescovo metropolita di Bogotá dal 2010, è nato a Bogotá il 22 settembre 1942. È stato ordinato sacerdote il 20 maggio 1967 e consacrato vescovo nel 1992. È presidente della Conferenza Episcopale colombiana. Mons. Luis Antonio Tagle, arcivescovo Metropolita di Manila (Filippine), è nato a Manila il 21 giugno 1957. Ordinato sacerdote nel 1982, nel 2001 è stato nominato vescovo di Imus da Giovanni Paolo II. Benedetto XVI lo ha nominato Arcivescovo Metropolita di Manila nel 2011.

Fonte: Sir
Il 24 novembre Concistoro per sei nuovi cardinali
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento