Vita Chiesa
stampa

Impruneta, al via la «Summer school» per giovani cristiani e musulmani

Prenderà il via nel pomeriggio, nella casa di Pax Christi a Impruneta (Fi), la Summer school organizzata dall'Ufficio nazionale per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza episcopale italiana e rivolta ai giovani.

Percorsi: Cei - Giovani - Islam - Religioni
Dialogo cristiano-islamico (Foto Sir)

«L'obiettivo - si legge in una nota - è la formazione sui temi della cittadinanza e dei valori costituzionali, insieme a quello di approfondire tematiche legate alla convivenza in un contesto pluralista».

Alla Summer school, che si concluderà domenica 2 settembre, parteciperanno quaranta giovani tra i 18 e i 30 anni, per metà musulmani e per metà cristiani: «a livello nazionale - spiegano i promotori - questa è la prima esperienza di questo genere di convivenza, confronto e condivisione». «L'organizzazione di queste giornate - aggiungono - nasce ‘dalla base', ed è stata presa in carico proprio da un gruppo ‘misto' di giovani cristiani e musulmani, appoggiati dallo staff dell'Ufficio Cei e dal ‘Gruppo di interesse per l'Islam', che fa capo all'Ufficio stesso».

Fine principale è quello di favorire le relazioni e lo scambio di idee, «così che i giovani partecipanti, alla fine della Summer school, possano esportare questa esperienza nelle loro città: vivere e lavorare insieme per alcuni giorni - sottolineano - può diventare una buona pratica da ripetere, da sviluppare e da consigliare».

A conclusione della Summer school è prevista la redazione di un documento finale rivolto alle autorità religiose e politiche che possa restituire il lavoro svolto e fare proposte sui temi della cittadinanza e dell'integrazione.

Fonte: Sir
Impruneta, al via la «Summer school» per giovani cristiani e musulmani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento