Vita Chiesa
stampa

L'Azione Cattolica ricorda il «suo» Gino Bartali con iniziative a Roma e a Spello

Gino Bartali, laico iscritto all'Azione cattolica, diventerà - secondo le notizie diffuse ieri - cittadino onorario di Israele. La nomina postuma avverrà in una cerimonia prevista il prossimo 2 maggio, due giorni prima della partenza del Giro d'Italia da Gerusalemme stessa. 

Gino Bartali (Foto Sir)

Bartali è stato già dichiarato Giusto tra le nazioni nel 2013 per aver contribuito alla salvezza di 800 ebrei durante l'occupazione nazista in Italia. Una storia, quella di Bartali, raccontata da Paolo Reineri nel libro edito dall'Ave «A colpi di pedale. La straordinaria storia di Gino Bartali». «Le parole e le pedalate di Gino Bartali arrivano oggi fino a noi, da quella straordinaria estate del 1948 quando vinse il Tour de France, rappresentando la voglia di riscatto dell'intera Italia dopo le vicissitudini della guerra», si legge in una nota dell'editrice Ave dell'Azione cattolica. Il libro, che vede anche le illustrazioni di Valentino Villanova e un'intervista al campione di ciclismo Vincenzo Nibali, narra la storia di Bartali, «cattolico fervente e iscritto fin da giovane all'Azione cattolica italiana, tra colpi di pedale in cima ai Gran premi della montagna e poi in picchiata verso il traguardo, per trionfare nelle grandi corse a tappe e nelle classiche di mezza Europa».

Sabato 28 aprile, alle ore 21.15, presso la Domus Pacis a Roma, nell'ambito del Convegno presidenze dell'Azione cattolica italiana, il libro sarà presentato con la presenza dell'autore, Paolo Reineri.

Inoltre l'Ac e il Centro sportivo italiano dell'Umbria organizzano il 12 e 13 maggio, in occasione del passaggio del giro d'Italia dalla regione, un fine settimana di riflessione e di sport per ricordare Gino Bartali. Il 12 maggio a Spello alle ore 17, presso casa San Girolamo, si terrà la presentazione del libro «A colpi di pedale». Il pomeriggio si concluderà con la celebrazione della messa alle ore 19. La domenica mattina del 13 maggio è prevista una escursione in mountain bike, «aperta a tutti quelli che hanno dimestichezza con i percorsi su strade e sentieri sterrati e con una adeguata preparazione fisica, che porterà i partecipanti lungo le pendici del Monte Subasio e fino al convento di San Girolamo». Info: www.azionecattolica.it; http://casasangirolamo.azionecattolica.it/ 

Fonte: Sir
L'Azione Cattolica ricorda il «suo» Gino Bartali con iniziative a Roma e a Spello
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento