Vita Chiesa
stampa

La chiesa lucchese rinnova la comunicazione grazie a Toscana Oggi

Il nuovo piano di comunicazione della Chiesa lucchese prevede due novità: le pagine locali di Toscana Oggi dal 1° marzo si chiamano "In Cammino" e non più "Lucca Sette" e siaprono alle voci del territorio e anche a quelle dei "Lucchesi nel mondo". Inoltre è stata inviata direttamente dall'arcivescovo Paolo Giulietti con uno smartphone, durante una conferenza stampa, la rinnovata newsletter della diocesi.  

Da sinistra: La presidente dei Lucchesi nel Mondo Ilaria Del Bianco, il direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini, l'arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti

«Nel mondo di oggi la comunicazione non può più essere vista come un aspetto marginale dell’azione pastorale; ne è invece una componente essenziale». È con queste parole che l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti ha comunicato agli Uffici Pastorali diocesani, poche settimane fa, la volontà di attuare un nuovo piano di comunicazione che investirà le competenze di tutti gli uffici ma che coinvolgerà l’intera comunità diocesana.

Venerdì 28 febbraio in una conferenza stampa cui hanno preso parte anche il Direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini e la presidente dei Lucchesi nel Mondo Ilaria Del Bianco sono state annunciate le due novità di questo nuovo piano di comunciazione: il settimanale diocesano e  la newsletter.

Le pagine lucchesi di Toscana Oggi, settimanale delle diocesi toscane da oltre 35 anni, fino al 23 febbraio scorso avevano come testata «Lucca Sette», da questa settimana, con il numero del 1° marzo, la testata cambia e diventa «In Cammino». Il 15 ottobre scorso l’Arcidiocesi di Lucca ha indetto un concorso rivolto a bambini e giovani, delle scuole come delle realtà parrocchiali e associative, per elaborare un nuovo nome e un nuovo logo che andasse a sostituire «Lucca Sette». Il concorso intitolato «Un settimanale diocesano più vicino a tutti» scadeva il 31 gennaio. Sono giunti ben 24 elaborati, con il coinvolgimento di circa 500 tra bambini e giovani. Le idee presentate al concorso sono state valutate da un’apposita giuria e sono state riprese per elaborare poi la nuova testata lucchese. Ma al di là del cambiamento della testata locale cambiano le caratteristiche delle pagine e i loro contenuti: ci sarà più attenzione ai territori, con tre pagine sempre dedicate a Versilia, Piana di Lucca e Valle del Serchio, accogliendo le sollecitazioni delle comunità parrocchiali. Il settimanale darà spazio a voci e opinioni, ampliando numero e qualità dei collaboratori, in modo da essere sempre più espressione della Chiesa di Lucca. Inoltre ci sarà anche un nuovo rapporto con i concittadini in emigrazione: nel giornale si troveranno anche le loro storie e soprattutto il loro punto di vista su ciò che accade nei paesi in cui vivono. Una sorta di piccolo osservatorio globale, che offrirà non poche sorprese. Per far questo si è instaurata una proficua collaborazione con l’Associazione Lucchesi nel Mondo e con la sua presidente Ilaria Del Bianco.

Poi è attiva una nuova Newsletter che uscirà con cadenza quindicinale e porterà le informazioni relative alla vita diocesana – come le iniziative degli uffici o anche delle associazioni – a un gran numero di preti, diaconi e operatori pastorali in modo che tutti siano messi tempestivamente a conoscenza degli appuntamenti di rilievo. La Newsletter, che arriverà tramite email, conterrà anche una versione in formato stampabile, in modo che possa circolare localmente anche come foglio di avvisi di rilievo diocesano. Per iscriversi alla newsletter è possibile usare l’apposito form sul sito della diocesi. La prima newsletter è stata inviata dall’arcivescovo durante la conferenza stampa tramite uno smartphone.

Una novità che vedrà la luce nelle prossime settimane è la creazione di una «app Arcidiocesi di Lucca». Gli smartphone infatti sono oramai lo strumento principale attraverso cui, in particolare le giovani generazioni ma non solo, ci informiamo. Avere una app che tenga sempre aggiornati sulle news dell’Arcidiocesi, dalle convocazioni, alle uscite dei comunicati stampa a molto altro, è un servizio che la Chiesa di Lucca desidera offrire per tenere tutti in collegamento e camminare insieme.

Nel nuovo piano della comunicazione c'è la messa a sistema di tutti gli strumenti comunicativi che l’Arcidiocesi di Lucca ha a disposizione: il settimanale diocesano Toscana Oggi, la Newsletter, il sito internet www.diocesilucca.it; i social network (la pagina Facebook, l’account di instagram e l’account di twitter). In questo, l'apporto delle competenze di Toscana Oggi, del suo direttore, dei giornalisti e dell'amministrazione è stato fondamentale.

NELLA FOTO: la presidente dei Lucchesi nel Mondo Ilaria Del Bianco, il direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini, l'arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti.

La chiesa lucchese rinnova la comunicazione grazie a Toscana Oggi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento