Vita Chiesa
stampa

Le proposte per l'estate nei monasteri toscani: esercizi spirituali ma anche corsi di danza, canto, erboristeria

La Toscana vanta un cospicuo numero di monasteri e abbazie, che grazie alle proprie strutture e alla vivacità dei religiosi e delle associazioni che le gestiscono, offrono un’interessante proposta culturale e spirituale a chi ne vorrà approfittare.

Percorsi: monasteri
camaldoli

Al fresco dell’Appenino tosco-romagnolo, la comunità dei monaci benedettini di Camaldoli organizza per prossimi i mesi un calendario fitto di appuntamenti per giovani, anziani e bambini. Le sue due case, il sacro eremo e il monastero, immerse nella pace della foresta, rappresentano due dimensioni fondamentali dell’esperienza monastica, la solitudine e la comunione. Il programma è denso: si va dal corso di esercizi spirituali con il cardinale José Tolentino de Mendonça (12-18 giugno) alla settimana di lectio divina (19-15 giugno). A luglio, dal primo al 3, il convegno «Bibbia e arte» con racconti e immagini della Resurreziione, con lo sguardo su Santa Maria Maddalena. A seguire, le settimane di meditazione biblica, i corsi di ebraico e di greco, il laboratorio liturgico-musicale. In agosto corso di esercizi spirituali per giovani (18-35 anni) guidato dal monaco Matteo Ferrari sul corpo, «linguaggio della vita e della fede». Dal 13 al 20 agosto giornate di spiritualità e ospitalità libera per famiglie; a fine agosto, incontro sull’affettività per «cristiani in ricerca» (18-40 anni) e un incontro sul «cosmo come rivelazione del volto di Dio».
L’Abbazia benedettina di Vallombrosa, fondata da san Giovanni Gualberto nel 1036, si trova alle pendici del Pratomagno, tra il Casentino e il Valdarno, a 1000 metri di altitudine, e a 37 km da Firenze. L’accoglienza degli ospiti è orientata alla dimensione spirituale. A luglio, dal 6 al 10, «L’uomo tra virtù e vizii»: gli incontri saranno guidati dall’abate di Vallombrosa, Giuseppe Casetta. Dal 18 al 23 «Filosofia della salvezza: esperienze di liberazione nella vita attuale» con Roberto Mancini. A seguire, corso biblico con don Stefano Tarocchi, preside della facoltà teologica dell’ Italia Centrale. In agosto, corso di canto gregoriano, corso su arte e spiritualità, corso di erboristeria
Aperte anche le iscrizioni agli incontri al santuario della Verna, cuore della spiritualità francescana. Si parte dal 16 al 19 giugno con un corso di danza biblica. Seguono la scuola di preghiera e un corso sulla drammatizzazione del testo biblico. A luglio alcuni corsi di esercizi spirituali, in agosto (dal 7 al 13 e dal 15 al 21) i corsi per fidanzati. Dal 27 al 30 agosto invece si parla di preghiera di coppia: una proposta di spiritualità sponsale, con possibilità di babysitting. Dopo l’estate, a ottobre, è in programma invece «Con tutte le tue creature», ritiro con escursioni di trekking nella foresta sacra, in ascolto di Dio e di san Francesco.

Le proposte per l'estate nei monasteri toscani: esercizi spirituali ma anche corsi di danza, canto, erboristeria
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento