Vita Chiesa
stampa

Misericordie, l’affidamento a Maria nel santuario della Madonna di Montenero a Livorno

Si sono conclusi con l’affidamento a Maria delle Misericordie d’Italia e di tutti i volontari gli appuntamenti con la recita del Santo Rosario in diretta Facebook in occasione del mese mariano.

Misericordie a Montenero

Nel santuario della Madonna di Montenero a Livorno, oltre cento tra sorelle e fratelli provenienti da Misericordie della zona livornese e da tutta la Toscana si sono riuniti per questo momento di preghiera.

Erano presenti alla celebrazione il presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie Roberto Trucchi, il correttore nazionale mons. Franco Agostinelli, il correttore della Federazione toscana, don Simone Imperiosi, e altri correttori. Ad accoglierli don Luca Bernardo Giustarini, correttore della locale Misericordia e rettore del santuario, insieme a tutta la Comunità Monastica e alla governatrice della Misericordia di Montenero Elena Del Corso.

La recita del rosario è stata dedicata agli uomini e le donne delle istituzioni politiche ed economiche. Al termine mons. Agostinelli e tutti i confratelli presenti hanno rivolto una preghiera speciale di affidamento delle Misericordie a Maria Madre di tutti noi, “perché ci guidi – ha detto Agostinelli – all’incontro con il Signore”.

“Mi auguro che il nuovo percorso che abbiamo intrapreso in questo mese di maggio – ha affermato il presidente Trucchi nel suo intervento – sia un nuovo inizio e mi spero che ogni Misericordia da ora in poi tenga sempre viva la preghiera”.

Fonte: Sir
Misericordie, l’affidamento a Maria nel santuario della Madonna di Montenero a Livorno
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento