Vita Chiesa
stampa

Morto in Bolivia il vescovo Francesco Focardi, francescano nato in Toscana

Lutto a Rignano sull'Arno per la triste notizie della morte in Bolivia di padre Francesco Focardi. Il missionario francescano ha speso la sua vita per i poveri dello stato sudamericano.

Percorsi: Missioni - Vita Chiesa
Focardi

Padre Francesco era nato a Rignano sull’Arno il 9 febbraio 1949. Nel 1972 aveva fatto la professione solenne e il 18 maggio 1975 era stato ordinato presbitero a Piombino. Il 3 ottobre 1975 arrivava in Bolivia dove ha vissuto per anni vicino sempre ai più poveri. Molti gli incarichi ricoperti tra i quali quello di vicario generale del Vicariato apostolico di Cuevo. Il 6 giugno 2007 era stato nominato, da parroco della parrocchia Cristo Rey, vescovo ausiliare del vicariato apostolico di El Beni in Bolivia da papa Benedetto XVI assegnandogli, allo stesso tempo, la sede titolare vescovile di Cenculiana. Il 15 luglio 2009 sempre papa Benedetto XVI lo aveva nominato vicario apostolico di Camiri. Il 2 agosto 2017 papa Francesco aveva accettato la sua rinuncia al governo pastorale del vicariato apostolico di Camiri. A padre Francesco era stata data la cittadinanza onoraria rignanese nel 1995 e, nel 2017, gli era stata assegnata la massima onorificenza delle «Tre Corone d'Oro».
Sul prossimo numero del settimanale ci sarà un ampio ricordo di padre Francesco.

Morto in Bolivia il vescovo Francesco Focardi, francescano nato in Toscana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento