Vita Chiesa
stampa

Oggi più che mai c'è bisogno di nuovo umanesimo: su Toscana Oggi uno speciale a cinque anni dalla visita di Papa Francesco a Firenze

A cinque anni dal Convegno ecclesiale nazionale, che il 10 novembre 2015 vide a Firenze anche la visita di Papa Francesco, su Toscana Oggi uno speciale con riflessioni e immagini. Betori: "Parlare oggi di umanesimo, come abbiamo fatto cinque anni fa, è fondamentale soprattutto perché in questo tempo siamo sollecitati dalla pandemia".

speciale papa

“Parlare oggi di umanesimo, come abbiamo fatto cinque anni fa, è fondamentale soprattutto perché in questo tempo siamo sollecitati da una pandemia che sta mettendo in crisi la figura dell’uomo così come è stata costruita negli ultimi decenni dalla cultura contemporanea: un uomo autonomo e forte, che dominava la natura e che non era soggetto a nulla. Invece ci ritroviamo a doverci misurare con la fragilità dell’essere umano, non con la sua autonomia, ma con la sua interdipendenza, perché sia nella diffusione del virus che nella cura della malattia tutto è legato alla interdipendenza delle persone”. Lo scrive il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, in apertura delle pagine speciali che il settimanale Toscana Oggi dedica, nel numero di questa settimana, al quinto anniversario del Convegno ecclesiale di Firenze che del 2015 che il 10 novembre vide nel capoluogo toscano la visita di Papa Francesco e il suo discorso alla Chiesa italiana.

“In Gesù Cristo un nuovo umanesimo” era il titolo del Convegno, un tema oggi più che mai urgente: “La domanda sull’uomo – nota Betori - è oggi decisiva per non uscire dalla crisi pensando di poter ritornare alla situazione del passato con gli stessi errori che l’individualismo e il concetto di autonomia assoluta hanno creato. Si tratta invece di ripartire dai fondamentali dell’umano: ricerca di senso e prospettive di futuro, in forza della gratuità, relazione, responsabilità e presenza”.

Nello speciale di Toscana Oggi anche l’intervista all’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, presidente del Comitato preparatorio del Convegno, e i commenti del vaticanista Fabio Zavattaro e del direttore di Toscana Oggi Domenico Mugnaini, insieme alle foto che raccontano per immagini la giornata fiorentina di Papa Francesco, dal discorso in Duomo, al passaggio in papamobile per le vie della città, al pranzo alla mensa Caritas, alla Messa allo stadio. Senza dimenticare la tappa che il Papa, da “pellegrino di passaggio”, fece a Prato prima di raggiungere Firenze.  

Oggi più che mai c'è bisogno di nuovo umanesimo: su Toscana Oggi uno speciale a cinque anni dalla visita di Papa Francesco a Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento