Vita Chiesa
stampa

PAPA IN TERRA SANTA, IN 200 DA GAZA, VISITA ANCHE AL CARITAS BABY HOSPITAL DI BETLEMME

Parole chiave: benedetto xvi (2612), terra santa (366)

A un mese e mezzo circa dalla visita di Benedetto XVI in Terra Santa cresce l'attesa nella Striscia di Gaza da dove si muoveranno almeno 200 persone, il doppio rispetto agli iniziali 100. Tra loro anche una rappresentanza della comunità musulmana. A rivelarlo al SIR è lo stesso parroco della Striscia, padre Manawel Musallam: "Ho presentato alle autorità israeliane richiesta per 250 visti di ingresso ma ne verranno accettati solo 200. Ancora non sappiamo se potremo andare alla celebrazione di Betlemme o di Gerusalemme. Ad ogni modo ci teniamo molto ad essere presenti". La speranza di partecipazione di fedeli da Gaza è resa ancora più forte dalle assicurazioni date dallo stesso governo israeliano al nunzio in Israele, mons. Antonio Franco, relative al rilascio dei visti. "Nonostante la gioia per l'arrivo di Benedetto XVI – aggiunge Musallam – non possiamo tacere le difficoltà in cui versa ancora oggi la popolazione di Gaza, privata di acqua, elettricità, erogate in modo discontinuo, la popolazione soffre. Non è cambiato nulla rispetto a prima, anzi tutto è peggiorato. Speriamo che la visita del Papa possa aiutarci".
Il 13 maggio, nel pomeriggio, Benedetto XVI visiterà il Caritas baby hospital di Betlemme, ospedale pediatrico gestito dalle suore terziarie francescane elisabettine di Padova. A confermarlo al Sir è suor Erika, la superiora delle 6 suore che lavorano nell'ospedale. "Dopo la messa alla Natività Benedetto XVI verrà qui da noi per una breve visita nella quale saluterà i piccoli degenti delle sezioni A e B dell'ospedale che contengono anche il reparto prematuri. Rivolgerà un saluto anche alle famiglie e agli operatori sanitari". "E' stato lo stesso Papa voler visitare il nostro ospedale - aggiunge la religiosa - è un grande onore per noi ed anche un gesto di grande affetto per i piccoli degenti. Nel nostro ospedale abbiamo al momento 75 ricoverati, assistiti da 200 tra medici, infermieri e amministrativi. Molti bimbi appartengono a famiglie disagiate e povere. Al Baby Caritas non mandiamo via nessuno, chi può è chiamato a dare un contributo. Sarà una giornata memorabile per tutti".
Sir

PAPA IN TERRA SANTA, IN 200 DA GAZA, VISITA ANCHE AL CARITAS BABY HOSPITAL DI BETLEMME
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento