Vita Chiesa
stampa

PASQUA: AUGURI DEI MUSULMANI (COREIS) A CRISTIANI ED EBREI PER LE RICORRENZE PASQUALI

Parole chiave: dialogo interreligioso (276), pasqua (86)

La Coreis Italiana (Comunità religiosa islamica) augura “buona Pasqua ai fratelli ebrei e cristiani”. Quest'anno infatti l'Ebraismo celebra domani, giovedì 9 aprile, l'inizio della festività di Pesach, la Pasqua ebraica, che si conclude il 16 aprile, dopo 8 giorni di celebrazioni. La ricorrenza ebraica coincide quindi con il triduo pasquale cristiano. Essa commemora la fine della schiavitù degli ebrei e la loro uscita dall'Egitto. Per questa ragione in questo periodo sono letti brani dell'Esodo con il passaggio dal Mar Rosso. I cattolici celebrano la Pasqua domenica 12 aprile, mentre i cristiani ortodossi – che si rifanno al calendario giuliano - festeggiano la domenica successiva, il 19 aprile. Nel rivolgere gli auguri ai “fratelli ebrei e cristiani”, la Coreis rinnova la propria “sintonia spirituale che unisce nell'Unico Dio di Abramo tutte le comunità religiose”. Il messaggio di augurio fa poi riferimento alle “famiglie duramente provate dal dramma del terremoto in Abruzzo, dove molti hanno perso la vita, i propri cari, le proprie case”. E conclude: “Agli uomini e alle donne che in questi giorni provano a risollevarsi, anche grazie alla solidarietà di tutto il Paese, dedichiamo le nostre preghiere”.
Sir

PASQUA: AUGURI DEI MUSULMANI (COREIS) A CRISTIANI ED EBREI PER LE RICORRENZE PASQUALI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento