Vita Chiesa
stampa

PEDOFILIA: BELGIO, MAGISTRATURA AFFIANCA COMMISSIONE DI INCHIESTA PER I REATI DI ABUSO

Parole chiave: abusi sessuali (187), belgio (34), pedofilia (57)

“Un segnale forte a favore delle vittime”. Il presidente della Commissione preposta dalla Conferenza episcopale belga per il trattamento dei casi di abuso sessuale, Peter Adriaenssens, esprime in un nota apprezzamento riguardo alla decisione presa dal ministro della Giustizia di inserire nella suddetta Commissione di inchiesta due magistrati, uno di lingua francofona, l'altro di lingua fiamminga. “Per la Commissione – dichiara Peter Adriaenssens – questa decisione costituisce un segnale forte a favore delle vittime. Dimostra che si sta facendo di tutto per rispondere alla loro richiesta di aiuto. La Commissione – prosegue il presidente – resta aperta ad ogni concertazione con la magistratura per decidere il trattamento migliore da accordare alle accusi che le sono pervenute”. Adriaenssens fa anche sapere che mons. mons. Andre-Jospeh Leonard, arcivescovo di Bruxelle-Malines nonché presidente della Conferenza episcopale belga, informato dalla Commissione “ha dato il suo pieno accordo e rilancia il suo appello alle vittime di abuso sessuale a farsi conoscere presso la Commissione e alla giustizia”.

PEDOFILIA: BELGIO, MAGISTRATURA AFFIANCA COMMISSIONE DI INCHIESTA PER I REATI DI ABUSO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento