Vita Chiesa
stampa

PISA, SI E' INSEDIATO NUOVO ARCIVESCOVO MONS. BENOTTO

Il nuovo arcivescovo di Pisa, monsignor Giovanni Paolo Benotto, ha fatto questo pomeriggio il suo ingresso ufficiale in città, accolto nella cattedrale di Santa Maria Assunta, in piazza dei Miracoli, da migliaia di fedeli in festa e dal clero della diocesi. Pisano, 59 anni, monsignor Benotto è stato ordinato vescovo nel 2003 quando assunse la guida della diocesi di Tivoli. "Come pisano vivo con gioia immensa questo ritorno nella mia città, ma sento anche una grande responsabilità per questo incarico", ha detto monsignor Benotto ricevendo il pastorale dalle mani dell'arcivescovo uscente, monsignor Alessandro Plotti che ha esercitato il suo ministero all'ombra della Torre pendente per 22 anni e che adesso lascia per aver raggiunto la soglia dei 75 anni. La celebrazione in Duomo è stata preceduta dal saluto al neo-arcivescovo - avvenuto al di fuori delle antiche mura che cingono la piazza dei Miracoli - da parte del prefetto Benedetto Basile e delle autorità civili e militari. Si è quindi formato un corteo che ha sfilato tra gli antichi monumenti della piazza e ha fatto il suo ingresso in cattedrale. Alla celebrazione sono intervenuti anche numerosi vescovi toscani e il cardinale di Firenze, Ennio Antonelli. In apertura della cerimonia il vicario generale della diocesi, monsignor Antonio Cecconi, ha dato lettura del documento pontificio con il quale papa Benedetto XVI ha nominato il nuovo arcivescovo. Era da 202 anni che la Chiesa pisana non veniva affidata alla guida di un arcivescovo nativo della stessa città: l'ultima volta fu nel 1806 con Ranieri Alliata (rimasto in carica fino al 1836). (ANSA).

PISA, SI E' INSEDIATO NUOVO ARCIVESCOVO MONS. BENOTTO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento