Vita Chiesa
stampa

PISTOIA-BETLEMME: UN FILO DI SOLIDARIETA' NEL NOME DEI «BAMBINI GESU'»

Parole chiave: solidariet (37), terra santa (366), pistoia (35), diocesi di pistoia (67), betlemme (42)

Proseguono le attività del gruppo che, a Pistoia, si occupa di sensibilizzare sui problemi che stanno vivendo le popolazioni residenti nelle terre di Gesù. “Insieme per la Terrasanta”, sotto la presidenza di Franco Niccolai, sta organizzando un nuovo pellegrinaggio in Israele e Palestina, ma è previsto un appuntamento ancora più imminente: una cena di solidarietà per incrementare la dotazione del contributo in favore di “Casa dei Bambini Gesù”.
Si tratta di una residenza permanente per minori disabili. E' situata proprio a Betlemme, la città simbolo della nascita del Bambino Gesù, ed è gestita da un piccolo gruppo di suore di lingua spagnola. L'associazione pistoiese è impegnata a raccogliere i circa 32 mila euro necessari per la fornitura, e le attrezzature, di nuove stanze in questo orfanotrofio entrato in funzione nel 2005.
“Ed è proprio con questo scopo, oltre che per far conoscere il nostro gruppo e aumentare il numero di pistoiesi innamorati delle terre di Gesù – precisa Franco Niccolai, medico all'ospedale del “Ceppo” – che organizziamo, domenica 19 dicembre, questa cena di autofinanziamento. Sarà anche possibile, in questa occasione, fare il punto sui prossimi progetti e sulle attività da svolgere sia a Pistoia che a Betlemme”. L'appuntamento è per le ore 20 nei locali della parrocchia di San Pierino in Vincio (sulla strada che porta allo zoo). Per maggiori informazioni 338 118 9465 oppure s.ieri@virgilio.it oppure niccolaifra@tin.it

PISTOIA-BETLEMME: UN FILO DI SOLIDARIETA' NEL NOME DEI «BAMBINI GESU'»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento