Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco, Angelus: «com'è la mia fede, è gioiosa? È aperta alle sorprese di Dio?»

«Il popolo fedele di Dio è capace di vivere la fede con gioia, con senso di stupore, di sorpresa e di gratitudine». Lo ha detto il Papa, durante l'Angelus di ieri, al quale secondo la Gendarmeria vaticana hanno partecipato 20mila persone.

Percorsi: Papa Francesco
Angelus di Papa Francesco (Foto Sir)

«Domandiamoci», l'invito: «Com'è la mia fede? È una fede gioiosa, o è una fede sempre uguale, una fede piatta? Ho il senso dello stupore, quando vedo le opere del Signore, quando sento parlare dell'evangelizzazione o della vita di un santo, o quando vedo tanta gente buona? Sento la grazia, dentro, o niente si muove nel mio cuore? Sento le consolazioni dello Spirito Santo o sono chiuso?». Di qui la richiesta di «un esame di coscienza»: «Com'è la mia fede? È gioiosa? È aperta alle sorprese di Dio?», ha ripetuto Francesco: «Perché Dio è il Dio delle sorprese. Ho assaggiato nell'anima quel senso dello stupore che dà la presenza di Dio, quel senso di gratitudine? Pensiamo a queste parole, che sono stati d'animo della fede: gioia, senso di stupore, senso di sorpresa e gratitudine».

Fonte: Sir
Papa Francesco, Angelus: «Dio è il Dio delle sorprese»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento