Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco, Messa: Dio piange per noi se ci allontaniamo dal suo amore

Guardiamoci dall’inseguire fantasie e falsi idoli, solo Dio ci ama come un padre e ci attende sempre. È quanto sottolineato da Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta.

Percorsi: Papa Francesco
Papa Francesco a Santa Marta (Foto Sir)

Il Pontefice, commentando la Prima Lettura tratta dal Libro dell’Esodo, ha messo l’accento sull’amore di Dio per il suo popolo, nonostante l’infedeltà di quest’ultimo. Anche oggi, ha detto il Papa, ci farà bene chiederci se ci allontaniamo dal Signore per rincorrere gli idoli e la mondanità. Dio, ha affermato Francesco, «ha un cuore tenero, un cuore di padre». Chiediamoci, ha aggiunto, se «Dio piange per me», se «è deluso di me» e se io «mi sono allontanato dal Signore».

«Quanti idoli ho che non sono capace di togliermi da dosso – ha ammonito – che mi schiavizzano? Quell’idolatria che abbiamo dentro … E Dio piange per me»: «Pensiamo oggi a questa delusione di Dio che ci ha fatto per l’amore e noi andiamo a cercare amore, benessere, passarla bene in altre parti e non l’amore di Lui. Ci allontaniamo da questo Dio che ci ha allevati. E questo è un pensiero di Quaresima. Ci farà bene. E questo, farlo tutti i giorni; un piccolo esame di coscienza: ‘Signore, tu che hai avuto tanti sogni su di me, io so che mi sono allontanato, ma dimmi dove, come, per tornare…’. E la sorpresa sarà che Lui sempre ci aspetta, come il padre del figliol prodigo, che lo vide venire da lontano, perché lo aspettava».

Fonte: Sir
Papa Francesco, Messa: Dio piange per noi se ci allontaniamo dal suo amore
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento