Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: all’Aic, misericordia verso i più poveri, abbandonati nelle campagne o nelle città

 

Continuare la sua missione di «offrire una testimonianza autentica della misericordia di Dio presso i più poveri», «spesso marginalizzati o abbandonati nelle campagne o nelle città». È l’augurio del Papa all’Associazione internazionale delle carità (Aic), in un messaggio inviato in occasione dei 400 anni dell’organismo, fondato da San Vincenzo de’ Paoli a Châtillon.

Percorsi: Papa Francesco - Povertà
Papa francesco lava piedi a profughi (Foto Sir)

«La vostra associazione intende promuovere lo sviluppo delle persone meno favorite e prendersi cura delle povertà e delle sofferenze materiali, fisiche, morali e spirituali», le parole di Francesco, che ha incoraggiato i membri dell’Aic «ad accompagnare le persone nella loro integralità», tramite «un’attenzione particolare alla precarietà delle condizioni di vita di numerose donne e bambini», partendo dalla «dignità incomparabile» di ogni persona umana «non come una realtà limitata ai beni materiali o a problemi sociali, economici e politici, ma come essere creato a immagine e somiglianza di Dio, come un fratello o una sorella, come il nostro prossimo di cui siamo responsabili».

Fonte: Sir
Papa Francesco: all’Aic, misericordia verso i più poveri, abbandonati nelle campagne o nelle città
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento