Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: approva decreti riguardanti una nuova santa, 14 beate e due venerabili

Ricevendo oggi in udienza il card. Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il Papa ha autorizzato la promulgazione di quattro Decreti riguardanti la beata Margarita Bays, che diventerà santa, le serve di Dio Maria Del Carmen e 13 compagne, che diventeranno beate, e ha riconosciuto le virtù eroiche delle serve di Dio Anna Kaworek e Maria Soledad Sanjurjo Santos.

Una Messa di beatificazione in piazza San Pietro (Foto Sir)

Durante l'udienza di oggi - informa la Sala stampa della Santa Sede - Papa Francesco ha autorizzato infatti la citata Congregazione pontificia a promulgare i decreti riguardanti il miracolo, attribuito all'intercessione della beata Margarita Bays, del Terzo Ordine di San Francesco d'Assisi, nata a La Pierraz (Svizzera) l'8 settembre 1815 e morta a Siviriez (Svizzera) il 27 giugno 1879; il martirio delle serve di Dio Maria del Carmen e 13 compagne, religiose dell'Ordine delle Francescane Concezioniste, uccise, in odio alla fede, in Spagna nel 1936;  le virtù eroiche della serva di Dio Anna Kaworek, cofondatrice della Congregazione delle Suore di San Michele Arcangelo, nata a Biedrzychowice (Polonia) il 18 giugno 1872 e morta a Miejsce Piastowe (Polonia) il 30 dicembre 1936;  le virtù eroiche della serva di Dio Maria Soledad Sanjurjo Santos, della Congregazione delle Serve di Maria Ministre degli Infermi, nata ad Arecibo (Puerto Rico) il 15 novembre 1892 e morta a San Juan de Puerto Rico (Puerto Rico) il 23 aprile 1973.

Fonte: Sir
Papa Francesco: approva decreti riguardanti una nuova santa, 14 beate e due venerabili
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento