Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: il «più caloroso benvenuto» dai leader anglicani

Dall'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby e dal segretario generale della Comunione anglicana Canon Kenneth Kearon gli auguri a papa Francesco.

Il «più caloroso benvenuto» dei leader anglicani a papa Francesco, 266° Pontefice della Chiesa cattolica romana. «La sua elezione - dice l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby - è anche di grande importanza per i cristiani in tutto il mondo, non ultimo per gli anglicani. Abbiamo da tempo riconosciuto e spesso ribadito che le nostre Chiese occupano un posto speciale l'una per l'altra. Non vedo l'ora d'incontrare papa Francesco e di camminare e lavorare insieme per continuare sulla scia dell'eredità lasciata dai nostri predecessori. Possa l'amore di Cristo unirci e rafforzare il nostro servizio per un ecumenismo genuino e fruttuoso che può essere una benedizione per il Corpo di Cristo in tutto il mondo».

L'arcivescovo Welby sottolinea il lavoro pastorale compiuto dal cardinale Bergoglio per «i poveri in America Latina», la sua «semplicità e santità di vita». Welby sarà ufficialmente intronizzato arcivescovo di Canterbury giovedì 21 marzo. «Comincio - dice - il mio pellegrinaggio di preghiera» verso questo appuntamento importante per la Chiesa d'Inghilterra e per l'intera comunione anglicana e «papa Francesco - aggiunge Welby - sarà molto nelle mie preghiere, come lo sarà nel corso dei prossimi mesi e anni». Saluti e auguri anche dal segretario generale della Comunione anglicana Canon Kenneth Kearon: «Milioni di anglicani di tutto il mondo si uniranno a me nella preghiera per papa Francesco e per il suo futuro ministero».

Fonte: Sir
Papa Francesco: il «più caloroso benvenuto» dai leader anglicani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento