Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: promulgazione di decreti Cause dei Santi. Sarà beato mons. Enrique Angelelli

Papa Francesco ha ricevuto in udienza il card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, e ha autorizzato la medesima Congregazione a promulgare decreti riguadanti miracoli e riconoscimenti del martirio.

Una Messa di beatificazione in piazza San Pietro (Foto Sir)

I Decreti promulgati oggi dal Papa riguardano: il miracolo, attribuito all’intercessione del beato Nunzio Sulprizio, laico; nato a Pescosansonesco (Italia) il 13 aprile 1817 e morto a Napoli (Italia) il 5 maggio 1836; il miracolo, attribuito all’intercessione della venerabile Serva di Dio Maria della Concezione Cabrera Arias vedova Armida, laica e madre di famiglia; nata a San Luis Potosí (Messico) l’8 dicembre 1862 e morta a Città del Messico (Messico) il 3 marzo 1937; il miracolo, attribuito all’intercessione della venerabile Serva di Dio Maria Guadalupe Ortiz de Landázuri y Fernández de Heredia, laica, della Prelatura Personale della Santa Croce e dell’Opus Dei; nata a Madrid (Spagna) il 12 dicembre 1916 e morta a Pamplona (Spagna) il 16 luglio 1975; il martirio dei Servi di Dio Enrico Angelo Angelelli Carletti, vescovo di La Rioja, Gabriele Giuseppe Ruggero Longueville, sacerdote diocesano, Carlo di Dio Murias, sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, e Venceslao Pedernera, laico e padre di famiglia; uccisi in odio alla fede in Argentina nel 1976.

Fonte: Sir
Papa Francesco: promulgazione di decreti Cause dei Santi. Sarà beato mons. Enrique Angelelli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento