Vita Chiesa
stampa

Papa in Iraq: Bruni, “il viaggio si fa, con le difficoltà dovute alla situazione sanitaria e alla sicurezza”

“Il viaggio si fa, con le difficoltà dovute alla situazione sanitaria”. A confermarlo è stato il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni,  nella conferenza stampa di presentazione del viaggio apostolico del Papa in Iraq.

Papa Francesco

“Sarà un viaggio diverso da quelli a cui siamo abituati”, ha proseguito il portavoce vaticano: “Si dovrà tenere conto del Covid-19 e delle misure sanitarie imposte dal Paese, ecclesiastiche e governative. Sarà un gesto d’amore, e come tutti i gesti d’amore è un gesto estremo. Per certi versi sarà un viaggio ‘virtuale’, nei limiti in cui è possibile in un Paese come l’Iraq, dove la connessione ad Internet non è sempre disponibile, specialmente nei villaggi”.

“Con l’eccezione di Erbil – ha fatto notare Bruni – il Papa non incontra folle: siamo nell’ordine delle centinaia di persone, qualcuno in più a Qaraqosh e all’aperto. Il viaggio si farà, come ha detto il Papa, anche solo per permettere agli iracheni di vederlo in televisione e di sapere che è nel loro Paese. Questo conta”. Il viaggio, che verrà trasmesso tutto in diretta ad eccezione della tappa a Najaf, “sarà particolare anche per le questioni di sicurezza”. “Nei viaggi papali, c’è sempre a disposizione un’auto blindata”, ha ricordato il direttore della Sala stampa vaticana: “Stiamo parlando di un viaggio in cui le esigenze di sicurezza sono diverse rispetto ad altri: è probabile e possibile che venga utilizzata”.

Il Papa, comunque, si sposterà sempre in un’auto chiusa e utilizzerà un’auto aperta solo all’interno dello stadio di Erbil. Quanto all’incontro con il Grand Ayatollah Al-Sistani, Bruni ha precisato che “si tratta di una visita di cortesia che ha una portata significativa: vedremo se c’è altro”. Papa Francesco, infine, incontrerà gli Yazidi “sicuramente a Ur”, nell’incontro interreligioso del 6 marzo, ha reso noto il portavoce vaticano.

Fonte: Sir
Papa in Iraq: Bruni, “il viaggio si fa, con le difficoltà dovute alla situazione sanitaria e alla sicurezza”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento