Vita Chiesa
stampa

Politica: card. Bassetti, «tanti rifugiati e profughi cercano una patria dal mondo materno»

«Tanti rifugiati e profughi cercano una patria con un volto materno». Lo ha assicurato il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, che ieri sera, nella basilica romana di Santa Maria in Trastevere, ha guidato la «Preghiera per l'Italia» promossa dalla Comunità di Sant'Egidio (testo integrale).

Il card. Bassetti nella preghiera per l'Italia

«In guerra - ha ricordato il cardinale citando i racconti della sua infanzia - si capisce il valore di una patria in pace», che «è per ciascuno, in un modo, molto vero, una madre», come diceva san Giovanni Paolo II. Bassetti ha offerto una lettura originale della parabola dei talenti, come «doni» da «usare bene», con «responsabilità», non solo in quanto «opportunità o qualità della nostra vita personale». I talenti, per il porporato, sono anche «il dono di una patria, di una comunità nazionale»: «Ognuno riceve il dono di una patria: forse c'è chi lo riceve con più opportunità chi con meno, ma tutti hanno una patria». «Forse non abbiamo riflettuto al gran dono di Dio rappresentato dall'avere una patria», la tesi del presidente della Cei: «È scontato. Ma coloro che l'hanno persa o che ne sono stati scacciati o l'hanno dovuta abbandonare, sanno bene quale valore essa abbia».

Fonte: Sir
Politica: card. Bassetti, «tanti rifugiati e profughi cercano una patria dal mondo materno»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento