Vita Chiesa
stampa

Prato, al via gli oratori estivi. Oltre 2.800 bambini e ragazzi coinvolti in 30 parrocchie

Mercoledì 19 giugno la festa diocesana dedicata a sport solidarietà: le offerte raccolte serviranno ad acquistare libri scolastici per famiglie seguite dalla Caritas. I bambini ringrazieranno e saluteranno il vescovo Agostinelli che a settembre passerà il testimone.

Mons. Agostinelli ad una precedente festa degli oratori

La scuola è finita e in trenta parrocchie pratesi è iniziata la grande avventura degli oratori estivi. Anche quest'anno parroci e giovani animatori hanno preparato attività, giochi, laboratori, uscite e momenti di animazione e preghiera per gli oltre 2800 bambini e ragazzi iscritti ai Grest.

Già definita la data della tradizionale festa diocesana degli oratori, alla quale sono invitate a partecipare tutte le parrocchie coinvolte in questa bellissima esperienza. L'appuntamento di quest'anno, in programma la mattina di mercoledì 19 giugno, avrà un sapore particolare perché darà modo ai bambini e ai giovani di salutare e ringraziare monsignor Franco Agostinelli. Il passaggio di consegne con il nuovo vescovo avverrà il 7 settembre, ma questa mattinata di festa rappresenta una ottima occasione per stare insieme a mons. Agostinelli, che ha sempre presenziato con gioia a questo colorato appuntamento.

La festa si terrà nel parco dell'ex Ippodromo e intende coniugare sport e solidarietà. Partner della Pastorale giovanile nell'organizzazione dell'evento sono infatti il Csi e la Caritas.

Il titolo dell'incontro è «Io corro per te» e ha uno scopo benefico: aiutare i bambini meno fortunati ad acquistare i libri scolastici per il prossimo anno. A tutti i bambini e i ragazzi viene chiesto di essere «sponsorizzati» nella partecipazione alle corse podistiche dai genitori e dai nonni con una piccola cifra che sarà consegnata alle rispettive Caritas parrocchiali. Un modo semplice e concreto per aiutare le tante famiglie in difficoltà che annualmente nel mese di settembre si rivolgono ai Centri di ascolto Caritas per avere un aiuto nel sostentamento dei propri figli. E l'acquisto dei libri fa parte di questi bisogni primari. L'offerta di ciascun bambino è libera e come detto sarà consegnata alla Caritas della propria parrocchia di appartenenza. Per quanto riguarda le attività sportive si tratta di corse podistiche pensate per le diverse fasce d'età dei partecipanti alla festa.

L'inizio è fissato per le 9,30, mentre la chiusura sarà entro le 13. Ogni parrocchia si può organizzare per un eventuale pranzo al sacco nel parco.

Fonte: Comunicato stampa
Prato, al via gli oratori estivi. Oltre 2.800 bambini e ragazzi coinvolti in 30 parrocchie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento