Vita Chiesa
stampa

SALVAGUARDIA CREATO: GIORNATA 1° SETTEMBRE, FELICE CONSONANZA TRA LE CHIESE

Parole chiave: ambiente (400), salvaguardia creato (93), ecumenismo (362)

La Giornata per la salvaguardia del creato che si celebra il 1° settembre “è una felice consonanza tra le Chiese cristiane, mostra che ci sono campi dove l'impegno insieme può far crescere la comunione”. Lo evidenzia al SIR don Gino Battaglia, direttore dell'Ufficio Cei per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso. Giunta alla 6ª edizione, quest'anno la Giornata promossa dalla Commissione Cei per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace e da quella per l'ecumenismo e il dialogo ha per tema “In una terra ospitale, educhiamo all'accoglienza”. La dimensione ecumenica, precisa don Battaglia, “è nella natura stessa della Giornata, che nasce con una prospettiva di dialogo”. E “la data del primo settembre ha un particolare significato”, spiega mons. Angelo Casile, direttore dell'Ufficio Cei per i problemi sociali e il lavoro, “dal momento che anche gli ortodossi celebrano la giornata per il creato in questa circostanza”. Molteplici i momenti proposti a livello locale nelle diocesi italiane tra settembre e ottobre, oltre a un convegno nazionale che si terrà il 30 settembre e 1° ottobre a Rossano Calabro. Mons. Casile sottolinea il particolare legame tra l'invito all'accoglienza e la cittadina calabra, “poco distante da Riace, dove si vive un'esperienza di accoglienza e integrazione dei rifugiati unico in Italia”. (Sir)

SALVAGUARDIA CREATO: GIORNATA 1° SETTEMBRE, FELICE CONSONANZA TRA LE CHIESE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento